Perugia Femminile: il punto del vice presidente Lucarini

97
Il dirigente biancorosso:

Il dirigente biancorosso: “Contenti della prima fase di campionato, svolto un buon lavoro”

 

21 punti in 7 gare, nessun gol subìto. Numeri importanti per il Perugia Women che chiude il girone di andata a punteggio pieno. A questo si aggiunge l’accesso alle seminali di Coppa Italia di categoria che si disputeranno prossimamente.

Una squadra che ha dimenticato in fretta la retrocessione in Eccellenza puntando forte sul lavoro di campo dove lentamente si è formato un gruppo che lotta e combatte in ogni partita.

“Siamo contenti di questa prima fase del campionato – spiega il vice presidente e direttore della squadra Mauro Lucarini – le ragazze, lo staff tecnico e i vari collaboratori hanno fatto un buon lavoro. Aldilà dei risultati sul campo, la nostra speranza è quella di far crescere il movimento femminile coinvolgendo sempre più bambine e aiutandole ad appassionarsi ai colori biancorossi. Il calcio femminile italiano è in crescita e questo ci fa ben sperare per il futuro”.

Ora però niente distrazioni. Si torna a lavorare sul campo per preparare la prossima sfida in casa contro la Nestor, in programma domenica 5 febbraio, e tenere a distanza le due dirette inseguitrici Sansepolcro e Santa Sabina entrambe a quota 14 punti.