Perugia-Feralpisalò: Top e Flop

319
Perugia-Feralpisalò: Top e Flop. Il Perugia va di fascia, Minesso meglio di testa che di piede

Perugia-Feralpisalò: Top e Flop. Il Perugia va di fascia, Minesso meglio di testa che di piede

Top e Flop di Perugia-Feralpisalò. A cura di Nicolò Brillo

TOP

ELIA: Meglio nella ripresa che nella prima frazione. Ma comunque un’autentica spina nel fianco della difesa ospite. Guadagna il rigore per il definitivo 3-1.

CRIALESE: Sulla corsia mancina spinge moltissimo. Meno appariscente di Elia, ma molto efficacie. Pennella un cross perfetto per la corrente Minesso.

MINESSO: Prestazione molto positiva nonostante l’erroraccio dal dischetto. Rimette il Grifo in carreggiata nel primo tempo, ancora una volta di testa e con grande tempismo. Svaria molto sulla trequarti e non dà mai punti di riferimento agli avversari.

FLOP

FULIGNATI: Errore incredibile sul vantaggio della Feralpi. Tiro non irresistibile da distanza siderale di Ceccarelli. Si tuffa in ritardo e lentamente, con la palla che rimbalza e va in rete. Nel finale si riscatta solo parzialmente con la parata dagli undici metri su Petrucci, ma nulla può su Guerra che ribadisce a rete.

FALZERANO: Ok, ribadisce in gol il tiro dal dischetto di Minesso dopo la parata di De Lucia. Ma per il resto appare sempre macchinoso, lento ed egoista. La rete non cancella una prestazione sottotono.

Le pagelle del Perugia 

Fulignati 5+; Elia 7, Angella 6,5, Sgarbi 6, Crialese 7,5; Moscati 5,5 (1′ st Sounas 6), Burrai 6,5, Vanbaleghem 6;  Minesso 7 (19′ st Vano 5,5), Murano 6 (27′ st Lunghi sv), Falzerano 5,5 (27′ st Kouan sv). All.: Caserta 6,5