Perugia – Imolese: Top e Flop

578
Grifo, probabile formazione: ballottaggi in mediana. Difesa e attacco già decisi. Kouan, Sounas e Dragomir si giocano due maglie

Perugia – Imolese: Top e Flop. Il “cigno di Treia” danza sotto la pioggia, Murano rivedibile

   

Top e Flop di Perugia-Imolese. A cura di Nicolò Brillo

TOP

DRAGOMIR: Torna dal primo minuto e appare grintoso e frizzante nonostante le condizioni del terreno di gioco non certo buone. Quando può cerca di tenere bassa la palla, ma non si fa scrupoli a lanciare per gli attaccanti quando la situazione lo richiede.

ELIA: Non parte benissimo, ma la rete del raddoppio, dove fa tutto da solo, è da cineteca. Più forte di un terreno pesante che non favorisce certo la sua velocità e la sua tecnica. Esce per infortunio: speriamo non sia nulla di grave.

MELCHIORRI: Danza sotto la pioggia tra i difensori romagnoli. La sua rete spazza via da subito le incertezze e le possibilità di barricate da parte dell’Imolese. Gli ospiti non riescono ad arginarlo, poi viene sostituito nella ripresa da Caserta che preferisce preservarlo.

FLOP

MURANO: Cincischia troppo, quando ha palle giocabili cestina tutto con scelte errate. Caserta lo sostituisce durante l’intervallo in favore di Bianchimano.

Le pagelle del Perugia

Fulignati 6; Rosi 6, Angella 6,5, Monaco 6,5; Elia 7 (10′ st Sgarbi 6), Dragomir 7 (18′ st Sounas 6), Burrai 6,5 (35′ st Vanbaleghem sv), Kouan 6,5, Crialese 6; Melchiorri 7,5 (35′ st Falzerano sv), Murano 5,5 (1′ st Bianchimano 6). All.: Caserta 6,5