A Perugia si è svolto il Trofeo Coni per ginnasti da 10 a 14 anni

    1659

    Nella palestra perugina della società Fortebraccio, a Pian di Massiano, riflettori puntati sulla ginnastica maschile con il Trofeo Coni: in pedana atleti da 10 a 14 anni (2003 – 2007). Il Trofeo Coni – il cui responsabile regionale è Alessandro Ceglioni – è un progetto nazionale rivolto ai tesserati Under 14 delle ASD/SSD; ha visto la partecipazione di quattro società umbre con un totale di dieci ginnasti: la Fortebraccio Perugia era presente con Alessandro Ceccarelli e Diego Barchiesi; il CLT con Leonardo Menecali; la Fenice Spoleto con Luca Baban Razvan e Alessandro Del Frate; il Movimento Spoleto con Giacomo Ricciarelli, Federico Porcu, Valerio Mastrovito, Arlind Bishja e Cristiano Cera.

    Gli atleti hanno gareggiato su cinque attrezzi: volteggio, corpo libero, parallele, sbarra e minitrampolino; ai fini della classifica si è presa in considerazione la somma dei migliori quattro punteggi. Al primo posto si è piazzato Alessandro Ceccarelli (Fortebraccio Perugia) che ha totalizzato 51,75 punti, davanti a Diego Barchiesi (sempre della Fortebraccio Perugia) con 51,40 , Leonardo Menecali (CLT Terni) che ha messo insieme 49,85 punti e Alessandro Del Frate (La Fenice Spoleto) che ha conquistato 48 punti.

    Questa prova regionale è servita per definire la squadra (primi quattro classificati) che rappresenterà la nostra regione alle finali nazionali, che si terranno a Senigallia dal 21 al 24 settembre.

    Da Perugia a Terni, dove si è svolto un incontro con il professor Luigi Peroli dell’Accademia di Fermo, un tecnico di grande prestigio, che lavora con i ginnasti più forti d’Italia. Si allenano con lui gli olimpionici azzurri; è in continuo fermento il programma di lavoro svolto in sinergia con la Federazione italiana.

    Il prof. Peroli è un tutor nazionale ed è stato convocato dalla società CLT Terni per verificare il livello tecnico dei ginnasti umbri. Ha un grande carisma, è stato il primo tecnico nazionale a scendere in campo in Umbria per poter seguire i nostri ginnasti.
    Nella palestra “La Forgia” di Terni si sono ritrovati 19 atleti provenienti da molte società umbre: CLT Terni, Ginnastica Terni, Spring Team Amelia, Artistica Foligno, Eunice Marsciano, Fenice Spoleto e Movimento Spoleto.

    Due umbri Gianmarco e Leonardo Bragoni, fratelli gemelli, in forza alla società CLT Terni, già lavorano e si allenano in Accademia a Fermo con Luigi Peroli. Sono due ragazzi talentuosi, che potrebbero regalarci molto soddisfazioni a livello nazionale. Quotidianamente sono seguiti da Irene Bragoni e Gianmarco Arcangeli. I due ginnasti gareggiano sui sei attrezzi della Maschile: anelli, cavallo con maniglie, corpo libero, volteggio, parallele e sbarra.

    Istruttori partecipanti Allenamento Tutor Gam: per la società Polisportiva CLT  Irene Bragoni, Gianmarco Arcangeli e Marianna Varriale; per la società Ginnastica Terni Rebecca Paolocci; per la società La Fenice Stefano Ciociola; per la società Artistica Foligno Elisa Montefalchesi ed Eleonora Cozzi; per la società Eunice Giuseppe Del Prete; per la società Spring Team Susanna Ridolfi e Lorenzo Mori; per la società Il Movimento Daniela Ottavi.
    Hanno partecipato all’evento la presidente del Comitato regionale Umbria della Federginnastica, Antonella Piccotti e la consigliera Emanuela Conti; un ruolo centrale per la riuscita della manifestazione l’hanno avuto il presidente della Pol. CLT Giovanni Scordo e il responsabile della sezione Ginnastica Artistica Giuseppe Vaccaro. Organizzatrice dell’evento Irene Bragoni.

    Il professor Peroli scenderà di nuovo in campo i primi di settembre per verificare il suo lavoro con i ginnasti umbri.