Sudtirol – Perugia: Top e Flop

295

Sudtirol – Perugia: Top e Flop. Angella monumentale, Rosi ingenuo. Burrai per ora delude, meglio Sounas

Top e Flop di Sudtirol – Perugia. A cura di Nicolò Brillo

TOP

ANGELLA: Guida la difesa in maniera impeccabile, gli attaccanti trentini vengono arginati in modo più che ottimale. Fa valere la sua leadership.

SOUNAS: Il migliore della mediana. Il più dinamico, il più vivace. Ma non basta per supportare i due attaccanti e piazzare la zampata vincente.

FLOP

ROSI: Schierato comunque nell’undici titolare nonostante la fascia destra venga assegnata ad Elia. Caserta lo inserisce tra i tre di difesa a scapito dell’ex di giornata Sgarbi. L’errore a fine primo tempo con il fallo che causa il rigore del pari penalizza particolarmente il giudizio sulla sua prova. Da un giocatore col suo curriculum non ci si aspetterebbero certe ingenuità. Meglio quando nella ripresa torna a ricoprire il ruolo di quinto di centrocampo.

BURRAI: Non impressiona particolarmente, soprattutto in quella che dovrebbe essere la sua specialità: i calci di punizione. Due buone opportunità sciupate.

Le pagelle del Perugia

Fulignati 6; Rosi 5, Angella 7, Monaco 6,5; Elia 6 (27′ st Sgarbi 6), Falzerano 6 (32′ st Dragomir 6 +), Burrai 5,5, Sounas 6,5, Crialese 6; Melchiorri 6 + (43′ st Minesso sv), Murano 6 (32′ st Bianchimano sv). All.: Caserta 5,5