Tempesta di squalifiche sul Grifo

220

Tempesta di squalifiche sul Grifo. Due giornate a Falzerano e ben tre a Sgarbi

Piove sul bagnato in casa Perugia. Il responso del giudice sportivo inerente all’ultima giornata di campionato penalizza oltremodo il già difficile lavoro di Serse Cosmi.

Marcello Falzerano, espulso nel secondo tempo per una parola di troppo nei confronti del direttore di gara Camplone di Pescara, ha rimediato (come da previsioni) due giornate di stop.

Ma la sorpresa riguarda Filippo Sgarbi: diffidato, ha rimediato il giallo e ci si aspettava una sola giornata di squalifica.

Invece il centrale ne ha beccate ben tre. Il motivo? Per avere, al termine della gara, sul terreno di gioco, rivolto agli ufficiali di gara espressioni ingiuriose.

Il difensore salterà così le trasferte di Pescara e Cosenza oltre alla gara interna contro la Cremonese.

Un danno incredibile per il tecnico del Grifo che, se non dovesse recuperare almeno un elemento tra Angella, Gyomber e Falasco, difficilmente potrà disegnare una retroguardia a tre accettabile nel prossimo match dell’ “Adriatico”.

Per quanto riguarda il prossimo avversario dei grifoni, il Pescara, è arrivata la squalifica per una giornata dell’ex Gennaro Scognamiglio.

Di seguito il LINK per leggere l’intero comunicato ufficiale del giudice sportivo.

Nicolò Brillo