Troppo Conegliano per la Bartoccini

63

Troppo Conegliano per la Bartoccini. La squadra di Bovari sconfitta in casa (0-3)

La Bartoccini Fortinfissi Perugia lotta con tutto quello che ha, ma non può far nulla per fermare lo strapotere dell’Imoco Volley Conegliano che si impone tre set a zero.

CRONACA

L’avvio della prima frazione è in equilibrio, per il primo allungo di Conegliano bisogna aspettare l’errore di Havelkova che dà il 6-9 alle venete. La Bartoccini si riavvicina con il pallonetto di Ortolani e con Aelbrecht: 10-12. Le ospiti vanno sul 15-20 con l’incontenibile Egonu e con un errore delle umbre, che inducono coach Bovari a chiamare il primo time out. De Kruijf, ancora Egonu e McKenzie mettono a terra altri tre punti spettacolari per il 16-23, con la panchina umbra che ferma un’altra vota il gioco. Perugia accorcia sul 18-23 con Aelbrecht e il muro di Koolhaas, ma la Imoco chiude 18-25 con Sylla.

Nel secondo set il punto di Havelkova spezza lo sprint di Conegliano, che era partita fortissimo con Fahr e il muro: 1-3. L’Imoco tiene le redini del gioco e con De Kruijf e Sylla va sul 3-7. Perugia prova a risalire con Ortolani, ma Sylla mette a terra due punti consecutivi e Bovari è costretto a chiamare il minuto di sospensione sul 6-10. La Bartoccini Fortinfissi sale di intensità e accorcia fino al 10-11 con Ortolani, poi Conegliano strappa sul 10-16 con Egonu. La Imoco controlla il gioco senza problemi e con il muro su Carcaces ottiene il 12-21. L’errore di Casillo consegna il 13-24 alla squadra di Santarelli che chiude 15-25 con il pallonetto di Gicquel.

Il terzo set vede Perugia portarsi sul 5-3 grazie a un errore di McKenzie e a Carcaces, poi Conegliano ribalta tutto con il muro di Sylla e la solita Egonu: 5-8. Ortolani ha un sussulto, ma la Imoco non molla niente e resta avanti 10-13. Wolosz regala una magia per il 12-16, le venete continuano a premere sull’acceleratore e sul 13-18 la panchina della Bartoccini Fortinfissi chiama time out. Alla ripresa del gioco Havelkova sigla il 15-19, ma Perugia subisce il nuovo allungo delle avversarie: 15-20. Le ospiti, a questo punto, rallentatno. Le umbre si portano sul 18-20 con Carcaces e un errore della Imoco, che si rifugia nel time out sul 18-20. Ortolani riporta le magliette nere a stretto contatto, 20-21, ma l’errore della cubana di Perugia ridà due punti di vantaggio alla squadra di Santarelli: 20-22. Il primo tempo di Fahr porta l’Imoco sul 21-23, poi l’errore di Carcaces regala il match point alle ospiti che chiudono 21-25 con il muro di Egonu.

INTERVISTE

Serena Ortolani, opposto Bartoccini Fortinfissi Perugia

E’ stata una partita difficile, ma lo sapevamo. Abbiamo lottato, contro Conegliano è praticamente impossibile fare risultato. Adesso dobbiamo concentrarci sull’incontro della settimana prossima in casa di Bergamo che per noi sarà più importante. Dobbiamo lottare, dare tutto e continuare a crescere giornata dopo giornata”.

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (18-25 15-25 21-25)

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Carcaces 8, Koolhaas 2, Ortolani 13, Havelkova 5, Aelbrecht 2, Di Iulio, Cecchetto (L), Casillo, Rumori. Non entrate: Mlinar, Scarabottini, Agrifoglio, Angeloni. All. Bovari.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 3, Sylla 8, Fahr 8, Egonu 17, Adams 10, De Kruijf 8, De Gennaro (L), Gicquel 3, Gennari, Caravello, Hill. Non entrate: Eckl, Omoruyi, Butigan. All. Santarelli.

ARBITRI: Caretti, Toni.

NOTE – Spettatori: 200

Durata set: 25′, 24′, 27′; Tot: 76′.