Anno di vittorie nel tiro a volo per Giulia Vernata

104
 

Giulia Vernata atleta nazionale di paralimpica di tiro a volo ha chiuso la stagione agonistica vincendo il gran premio Nazionale di F.U. presso il Tav Umbriaverde nella categoria Lady normodotati.

Con questa vittorio l’atleta chiude un anno agonistico che l’ha vista conquistare un primo posto nella categoria Lady al mondiale Paratrap di Fossa olimpica di Lonato del Garda (BS) e ancora prima sul podio nella stessa manifestazione nel mixer team.

Giulia Vernata, classe 2000, residente a Magione gareggia sia nelle categorie dei normodotati – dove ha vinto i tre titoli regionali – sia in quelle dei paralimpici, riuscendo ad essere convocata in nazionale con entrambe. Questo perché Giulia, oltre ad avere il morbo di Crohn, ha dei problemi con la gamba destra per i quali è costretta a camminare con l’ausilio di un tutore.

“Mi piacerebbe cambiare l’aspetto paralimpico del tiro a volo – afferma Giulia Vernata, non facendo più distinzioni tra queste due categorie. Voglio dimostrare che gli atleti paralimpici sono al pari di quelli normodotati portando avanti la mia attività sportiva in parallelo”.

Nel 2018 le venne conferita dall’assessorato allo sport del Comune di Magione la targa Stelle dello sport.