Due le medaglie conquistate dei Block Devils in VNL

108
 

Si è chiusa con le due finali di ieri la Vnl 2024, prima manifestazione internazionale estiva riservata alle selezioni nazionali ed antipasto delle Olimpiadi di Parigi. L’ultimo atto della manifestazione sono state le Final Eight di Lodz in Polonia terminate con la vittoria finale della Francia.
Due le medaglie conquistate dei Block Devils alla kermesse giocata in terra polacca.
Torna con la medaglia d’argento ed il premio di miglior schiacciatore della competizione Yuki Ishikawa che con il suo Giappone, dopo aver sconfitto 3-0 il Canada nei quarti di finale e la Slovenia sempre 3-0 in semifinale, si è arreso solo nella finale alla formazione transalpina. Final Eight di grande spessore quelle disputate dal martello nipponico che ha messo a segno 26 punti nei quarti di finale, 21 in semifinale e 17 in finale meritandosi in pieno il riconoscimento individuale.
Bronzo invece per la Polonia di Kamil Semeniuk. La formazione di casa, dopo aver sconfitto 3-1 nei quarti di finale il Brasile, ha mancato per un soffio l’accesso alla finalissima perdendo al quinto set (16-18 il punteggio del tie break) la semifinale con la Francia per poi riscattarsi nella finale 3°/4° posto con un netto 3-0 sulla Slovenia. Poco utilizzato il martello bianconero, ma sempre pronto ogni qualvolta è stato chiamato in causa.
Stop ai quarti di finale invece per il terzo Block Devils presente a Lodz Agustin Loser che con la sua Argentina si ferma subito dopo cinque set di grande battaglia con la Slovenia. 9 i punti del prossimo centrale bianconero.
Stop ai quarti anche per l’Italia di Fefè De Giorgi che si è presentata all’epilogo della Vnl con una rosa molto giovane e lasciando in Italia a lavorare in vista di Parigi alcuni dei “senatori” che hanno conquistato il pass olimpico tra i quali anche i bianconeri Simone Giannelli e Roberto Russo.
A proposito di Parigi, l’attenzione del volley mondiale si sposta ora sulle Olimpiadi al via tra meno di un mese con le squadre partecipanti che daranno il via alla fase finale di preparazione. Già sicuro della convocazione Ishikawa, mentre Argentina, Polonia ed Italia devono ancora comunicare i 12+1 che faranno parte della spedizione olimpica. Al netto di possibili cambiamenti dell’ultima ora, tutto lascia presagire che anche Semeniuk, Loser, Giannelli e Russo saranno tra i protagonisti di Parigi2024.