Playoff Lega Pro: reti bianche tra Padova e Alessandria

341
 
 

Penultimo appuntamento di questo campionato di Serie C. All’ “Euganeo” va in scena l’importantissima finale di andata dei playoff tra Padova e Alessandria. Padova rimaneggiato per le assenze degli squalificati Ronaldo, Chiricò e Saber, praticamente le colonne portanti del centrocampo e dell’attacco biancoscudato e del panchinaro Vasic, anche lui fermato dal Giudice Sportivo.

Primo tempo equilibrato con una leggera prevalenza dei padroni di casa ma è l’Alessandria che crea un paio di favorevoli occasioni per passare in vantaggio, la prima con Corazza, la cui conclusione di testa è salvata sulla linea da Pelagatti e la seconda con Chiarello che calcia fuori da buona posizione poco prima dell’intervallo. Padova vicino al vantaggio poco prima del quarto d’ora della ripresa con un gran tiro da fuori di Della Latta che coglie la parte alta della traversa. Altra occasione per il Padova con un colpo di testa, da favorevolissima posizione, di Kresic, terminato alto, a metà ripresa. Finisce con un giusto zero a zero e per la promozione in Serie B è tutto rimandato alla gara del “Moccagatta” di giovedì, con l’Alessandria che potrà sfruttare il fattore campo ma con il Padova che potrà recuperare tutti gli squalificati.

                                                                                                                                      Padova-Alessandria 0-0

Prossimo turno

Playoff nazionali                                                                                                                                                                                                                                                    Finale di ritorno (Giovedì 17 Giugno, ore 18)

Alessandria-Padova

Danilo Tedeschini