Bizzarri Golf Cup, a Perugia uno dei più attesi eventi golfistici amatoriali

59

Bizzarri Golf Cup, a Perugia uno dei più attesi eventi golfistici amatoriali. Da venerdì 11 giugno (fino a domenica 13) si disputerà l’edizione 2021

La Bizzarri Golf Cup, uno degli eventi sportivi dilettantistici più attesi in Umbria e tra i più apprezzati del panorama nazionale e internazionale, torna a far parlare di se con la 18/a edizione. Dall’11 al 13 giugno la cornice sarà sempre quella bellissima e accogliente del Golf Club di Perugia.

Oltre 200 giocatori iscritti, 3 giorni di gara, 1 appuntamento, ospiti internazionali e un pubblico ogni anno sempre più numeroso. Si presenta con questi numeri l’appuntamento golfistico tra i più seguiti e attesi del Centro Italia.

Nata dalla passione di Marco Bizzarri, presidente della Bizzarri Srl, azienda folignate protagonista del polo industriale dell’arredamento e delle forniture per la GDO, l’iniziativa mira ad implementare lo scambio di esperienze degli appassionati di golf che ogni anno giungono a Perugia da tutta Italia e non solo. Per tre giorni si troveranno quindi ancora a vivere un’esperienza unica in cui lo spirito agonistico incontrerà il divertimento, la cultura e la bellezza di una regione famosa per essere il cuore “green” d’Italia.

Importanti e di prestigio sono sempre gli ospiti. La Bizzarri Golf Cup ha visto nel corso degli anni pure la presenza di prestigiosi campioni del mondo del golf, dall’italiano Costantino Rocca (ospite per ben cinque edizioni), agli spagnoli Juan Quirós Segura (presente in tre edizioni), Manuel Piñero e José Maria Cañizares, fino all’italiano Gregory Molteni.

Programma e regolamento trofeo

Per i giocatori non professionisti e gli amanti del golf, in cui mazze e swing s’incrociano tra buche e prati, bunker e green, esprimendosi in amicizia e rivalità, sport e divertimento, agonismo e relax, l’appuntamento con la Bizzarri Golf Cup è così anche quest’anno da non perdere. A livello dilettantistico è considerata una delle gare più belle con numeri importanti: tre categorie, 88 giocatori passano il taglio, 93 media colpi per rientrare nel taglio, un vincitore assoluto. 36 buche medal scratch e pareggiata per la prima e la seconda categoria; 36 buche lordo stableford per la terza categoria. Si qualificano al 2° giro i primi 88 giocatori della classifica generale lorda, fatti salvi i primi 8 lordi di terza categoria. In caso di parità, per la qualificazione al 2° giro, si procederà a un confronto degli score sulle ultime 9, 6, 3 buche, e infine sull’ultima buca dello score del campo. Perdurando la parità si confronteranno gli score, buca per buca, partendo dalla 18 dello score del campo e, se necessario, si procederà al sorteggio. La finale del Driving Contest si svolgerà domenica pomeriggio e sarà riservata a chi supererà, nelle due giornate di gara, la linea trasversale sul fairway della buca 14 con il primo colpo dal tee; eventuali wild card saranno a disposizione dello sponsor. Gli orari, le buche e gli abbinamenti, e poi i risultati, saranno disponibili sulla home page del sito www.golfclubperugia.it.