Grifo, la “probabile”: solo qualche cambio per Caserta

184
Grifo, la

Grifo, la “probabile”: solo qualche cambio per Caserta. Negro e Favalli possono partire dal primo minuto, dubbio Burrai

Il Perugia affronta la trasferta di Ravenna (calcio d’inizio alle ore 17.30 di sabato 17 Aprile) senza quattro pedine: ancora out Sgarbi e Angella, ai quali si aggiungono l’infortunato Moscati e lo squalificato Fulignati.

Di seguito la lista dei convocati di Fabio Caserta che porta con sé 21 giocatori.

CONVOCATI

PORTIERI: Minelli, Bocci
DIFENSORI: Monaco, Negro, Rosi, Cancellotti, Crialese, Favalli, Angori
CENTROCAMPISTI: Burrai, Vanbaleghem, Kouan, Sounas, Di Noia, Falzerano
ATTACCANTI: Elia, Minesso, Melchiorri, Murano, Bianchimano, Vano

PROBABILE FORMAZIONE

Per quanto riguarda l’undici di partenza, il tecnico biancorosso potrebbe operare solo pochi cambi rispetto alla formazione vista contro la Triestina. Dunque, nonostante le assenze, il 3-4-2-1 dovrebbe essere riconfermato.

Davanti a Minelli spazio a Rosi, Monaco e Negro. L’ex Monza sembra in grado di poter partire nuovamente dal primo minuto dopo il pesante infortunio subito nella gara interna contro la Samb.

A centrocampo il dubbio è sull’impiego di Burrai, reduce da un piccolo problema a un piede. Se non dovesse farcela al suo posto ci sarà Vanbaleghem. A completare la mediana sarà Sounas con Elia e Favalli sugli esterni.

A guidare l’attacco potrebbe essere ancora Melchiorri con Falzerano e Kouan alle spalle.

Di Noia, Minesso, Murano e Bianchimano saranno gli uomini su cui il tecnico del Grifo farà affidamento a gara in corso.

E, tanto per ripetere le parole di Caserta nell’ultima conferenza stampa, “chi subentra è spesso più decisivo”.

Perugia: (3-4-2-1) Minelli; Rosi, Negro, Monaco; Elia, Burrai (Vanbaleghem?), Sounas, Favalli; Falzerano, Kouan; Melchiorri. All.: Caserta

Nicolò Brillo