Il Grifo si salva di rigore: punto prezioso a Pisa (1-1)

201
PISA: Andrade, Leverbe, Hermannsson, Marin, Lucca, Tourè, Nagy, Sibilli (19′ st Cohen), Birindelli, Beruatto, Marsura (19′ st Gucher). A disp: Livieri, Dekic, Seck, Mastinu, Quaini, Masucci, Di Quinzio, Cisco, Piccinini. All. Luca D’Angelo.

Vantaggio toscano con Misuraca. Nella ripresa De Luca pareggia dal dischetto, mentre Chichizola ferma Lucca sempre dagli undici metri

 

Punto preziosissimo per il Perugia che esce con un 1-1 dall’ostica trasferta contro la capolista Pisa. Il Grifo spreca molto all’inizio e viene punito dai toscani che segnano con Marsura. Nella ripresa i biancorossi trovano il pari grazie a un rigore trasformato da De Luca, mentre Chichizola, sempre dal dischetto, ipnotizza Lucca. Tanta sofferenza nel finale, anche a causa dell’espulsione di Zanandrea, ma il Perugia tiene in piedi il pari fino al minuto 97, quando arriva il triplice fischio.

CRONACA

Dopo due minuti Sibilli spaventa Chichizola, ma la palla va fuori. Il Perugia risponde con Lisi che non centra la porta da posizione assolutamente privilegiata su ribattuta del portiere. Al 10′ De Luca impegna severamente Nicolas di testa, ma il Pisa mette la freccia su ribaltamento di fronte con la super rete di Marsura da distanza. Kouan, su punizione, segna di testa, ma l’arbitro fischia un fallo di De Luca in attacco. Niente da fare per i biancorossi. Non accade altre nella prima frazione di gioco.

Al 61′ Zanandrea prova a piazzarla dal limite, ma Birindelli fa muro col corpo e salva i suoi. De Luca calcia di contro balzo, ma la palla decolla ampiamente sopra la traversa. Al 71′ l’episodio che riequilibra il match: l’arbitro va al Var per un presunto fallo su Sgarbi in area pisana. Il direttore di gara comanda calcio di rigore. Dal dischetto va Lucca che spiazza Nicolas e fa 1-1. Ma sette minuti più tardi la situazione si ribalta: Zanandrea trattiene Lucca in area biancorossa e l’arbitro concede un penalty quantomeno generoso. Il difensore del Grifo viene anche espulso per somma di cartellini. Dal dischetto va Lucca, ma Chichizola è strepitoso e intuisce la conclusione. Il Perugia resta in piedi. Nel finale De Luca butta via la chance per il vantaggio. A tu per tu con Nicolas calcia addosso all’estremo difensore. Chichizola, invece, salva in extremis su Gucher. Non accade altro. Finisce 1-1.

PISA – PERUGIA 1-1 (1-0)

PERUGIA: (3-5-2) Chichizola; Sgarbi, Dell’Orco, Zanandrea; Ferrarini (10′ st Righetti), Segre, Burrai, Kouan (10′ st Murgia), Lisi; Matos, De Luca. A disp: Fulignati, Megyeri, Gyabuaa, Murano, Sounas, Ghion, Manneh, Vanbaleghem, Bianchimano, Baldi. All.: Alvini

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola (Di Gioia – Massara)  IV uomo: Matteo Centi di Terni

RETI: 11′ pt Marsura (PI), 27′ st (rig.) De Luca (PE)

NOTE: Espulsi: 34′ st Zanandrea per doppio giallo. Ammoniti: Beruatto, Kouan, Zanandrea, Birindelli, Hermannsson. Al 35′ st Chichizola para un rigore a Lucca

Nicolò Brillo