La Sir va facile su Padova (3-0)

    209
    Vittoria rotonda in tre set per i Block Devils. Colaci:

    Vittoria rotonda in tre set per i Block Devils. Colaci: “Importante vincere, ma non del tutto contento della prestazione”

     

    Vince la Sir Susa Vim Perugia l’anticipo della nona di andata (giocata stasera per gli impegni della squadra di Lorenzetti al prossimo Mondiale per Club) contro la Pallavolo Padova.

    Rotondo 3-0 degli uomini del presidente Sirci, ma match, soprattutto nel secondo e terzo parziale, equilibrato e piacevole con la formazione ospite che se la gioca a viso aperto con un ottimo Gardini (12 punti con 5 ace) e con un atteggiamento sempre positivo in difesa e contrattacco.

    Perugia sfrutta però un ispirato Giannelli (anche 6 punti per il regista bianconero) che manda la propria squadra al 51% di attacco totale e proprio l’attacco è il fondamentale dove Perugia fa la differenza con Padova ferma al 32%.

    Mvp della sfida il martello polacco Kamil Semeniuk che ne mette a terra 14 con il 55% in attacco e che scava spesso il solco con i suoi turni al servizio. Doppia cifra in casa Sir Susa Vim anche per Ben Tara (10 punti), Plotnytskyi tiene bene in entrambe le fasi di gioco e chiude con 9 palloni a referto, 6 su 6 in primo tempo per il brasiliano Flavio.

    Domani giorno di riposo e recupero per i Block Devils. Venerdì mattina ripresa delle operazioni a Pian di Massiano per preparare il prossimo incontro in programma, la difficile trasferta di Verona di domenica.

    CRONACA

    Consueti sette per Lorenzetti. Primo break del match con Plotnytskyi e l’errore di Gabi (5-2). Muro di Flavio (7-3). Ace di Plotnytskyi (9-4). Primo tempo di Solè poi contrattacco di Ben Tara (12-5). Gardini dai nove metri accorcia (12-8). Giannelli chiude l’attacco (15-9). Lungo scambio chiuso da Flavio (18-11). Magia di Giannelli per Semeniuk (21-13). Solè porta Perugia al set point (24-16). Fuori Desmet, Block Devils avanti (25-16).

    2-0 Perugia in avvio di secondo. Muro di Crosato e parità (3-3). Flavio in contrattacco (5-3). Gardini pareggia con lo smash (6-6). Ace di Plotnytskyi (8-6). Fuori Semeniuk (8-8). Muro di Gabi, vantaggio Padova (8-9). Ace di Gardini (9-11). Plotnytskyi prima impatta e poi sorpassa (13-12). Ace di Semeniuk (14-12). Invasione di Crosato poi out Gardini (17-13). Entra Cardenas e piazza subito l’ace (17-15). Out Plotnytskyi, Padova a contatto (17-16). Fuori Crosato (19-16). Semeniuk chiude prima la parallela e poi la diagonale (23-18). Doppio ace di Gardini (23-21). Muro di Cardens (23-22). Il muro di Solè scuote Perugia e la porta al set poitn (24-22). Ace di Ben Tara, i padroni di casa raddoppiano (25-22).

    Semeniuk nel terzo set (2-0). Muro di Gardini (2-2). Ace di Semeniuk (4-2). Ace di Gardini (4-4). Out Ben tara, Padova avanti (4-5). Cardenas chiude la diagonale stretta (5-7). Murato Ben Tara (6-9). Dentro Herrera. Muro e poi attacco di Semeniuk (9-9). A segno il mancino cubano (13-12). Super difesa di Colaci con Plotnytskyi che capitalizza (16-14). Muro vincente di Solè (19-16). Cioccolatino di Giannelli per Herrera (21-17). Muro di Cardenas (22-20). Fuori Cardenas, match point Perugia (24-20). Chiude di velluto Simone Giannelli (25-21).

    INTERVISTE

    Massimo Colaci, libero della Sir Susa Vim Perugia:

    “Era importante stasera la vittoria, la abbiamo ottenuta soffrendo e facciamo un altro piccolo passettino in avanti. Ma onestamente non sono del tutto contento della prestazione generale, almeno come sensazione dal campo. Abbiamo sofferto in alcune situazioni dove loro sono stati bravi, ma potevamo fare meglio diverse cose”.

    SIR SUSA VIM PERUGIA – PALLAVOLO PADOVA 3-0

    Set: 25-16, 25-22, 25-21

    SIR SUSA VIM PERUGIA: Giannelli 6, Ben Tara 10, Flavio 7, Solè 5, Plotnytskyi 9, Semeniuk 14, Colaci (libero), Ropret, Herrera 2, Held. N.e.: Toscani, Leon, Candellaro, Russo (libero). All.: Lorenzetti, vice all.: Giaccardi

    PALLAVOLO PADOVA: Falaschi 2, Gabi 4, Truocchio 2, Crosato 3, Gardini 12, Desmet 6, Zenger (libero), Zoppellari, Guzzo 3, Fusaro, Cardenas 6. N.e.: Porro, Taniguchi, Beccaro (libero). All.: Cuttini, vice all.: Trolese

    Arbitri: Maurizio Canessa – Vincenzo Carcione

    PERUGIA: 15 b.s., 6 ace, 50% ric. pos., 35% ric. prf., 51% att., 5 muri
    PADOVA: 13 b.s., 6 ace, 43% ric. pos., 17% ric. prf., 32% att., 8 muri