Paz di testa: il Perugia espugna Olbia

215
Serie C simile alla A per differenza tecnica tra prime e ultime, in quest'ottica si pone la vittoria di Fermo. Con la Torres la possibile gara della svolta

Vittoria esterna importante per la squadra di Baldini, che ritrova il terzo posto

 

importante vittoria esterna per il Perugia di Francesco Baldini. Il Grifo dopo due pareggi consecutivi contro Pineto e Carrarese è andato a prendersi tre punti importanti sul campo dell’Olbia. Uno a zero il risultato finale, grazie alla rete realizzata nel primo tempo da Paz. Con questo successo il Perugia si porta al terzo posto, anche Cesena (+10) e Torres (+8) sono lontane.

CRONACA 

Primo squillo dell’Olbia dopo 10 minuti, para Adamonis. Risponde il Perugia con un colpo di testa di Santoro che si va a scontrare con Lisi nell’occasione. Grande occasione per Torrasi che calcia al volo da buona posizione ma spara alto. Conclusione rasoterra di Matos di poco fuori alla destra del portiere sardo. Break di Bianco che esplode un tiro potente poco sopra la porta difesa da Adamonis. Al 43′ Grifo in vantaggio su corner: colpo di testa di Paz per lo 0-1. Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo. Fuori Torrasi e Ricci e dentro Kouan e Seghetti dopo un quarto d’ora della ripresa. Esce anche Paz che accusa qualche problema, entra Mezzoni. Giallo per Bartolomei. Baldini cambia anche sulla fascia mancina: staffetta tra Bozzolan e Cancellieri. Poco da segnalare se non una punizione dal limite sprecata nel finale da un calcione di Cancellieri. Dopo 3 minuti di recupero termina il match. Il Perugia espugna Olbia di misura.