Formalizzata l’adesione di Perugia a tappa del Giro d’Italia

150
foto di Lorenzo Barlozzi

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore allo Sport Clara Pastorelli, ha formalizzato questo pomeriggio l’adesione della Città di Perugia al Giro d’Italia, di cui -come già noto- sarà l’11 tappa, con partenza da piazza IV Novembre il 19 maggio in direzione di Montalcino.

“A breve sarà sottoscritta un’apposita convenzione con RCS Sport, organizzatore del Giro d’Italia -ha spiegato l’assessore Pastorelli- ma i nostri uffici sono da tempo già a lavoro per l’organizzazione dell’evento sportivo, che richiamerà l’attenzione internazionale sulla nostra città. Anche le associazioni del centro storico e quelle sportive -ha proseguito l’assessore- stanno facendo un grandissimo lavoro, per rendere la città ancora più bella e accogliente in occasione dell’appuntamento. Il progetto “Aspettando il Giro” prevede, infatti, un ricco calendario di eventi per tutta la settimana precedente il 19 maggio, che realizzeremo pandemia permettendo, ma di sicuro il mondo del commercio e quello dello sport si faranno trovare pronti. Sono molto orgogliosa e soddisfatta di questo e ringrazio tutti gli operatori per l’impegno, che mi auguro possa essere -per usare termini ciclistici- “la prima tappa” di un percorso futuro di sinergia e collaborazione”.

Il prossimo passo formale a livello istituzionale sarà, dunque, la creazione di un apposito Comitato di tappa, costituito da assessori, dirigenti e funzionari dell’ente e dai vari soggetti esterni che saranno necessari, al fine di supportare la pianificazione e la realizzazione della tappa perugina.

La 104esima edizione del  Giro d’Italia partirà l’8 maggio da Torino e termina il 30 maggio a Milano, dopo aver percorso 3.471 km, attraverso gran parte del Paese. Nella decima tappa, il 17 maggio, i campioni in gara arriveranno a Foligno da L’Aquila e il 19 ripartiranno da Perugia con arrivo a Montalcino. Il 18 maggio, invece, squadre e staff osserveranno un giorno di riposo nel comprensorio perugino, animando per l’intera giornata il centro storico del capoluogo.