L’Acea Rugby Perugia cerca conferme contro la Capitolina Roma

152
La formazione dei coach Speziali - Fastellini torna a giocare a Pian di Massiano dopo lo stop Covid. Il vice Presidente Bevilacqua: “Che bello dopo 20 mesi”

La formazione dei coach Speziali – Fastellini torna a giocare a Pian di Massiano dopo lo stop Covid. Il vice Presidente Bevilacqua: “Che bello dopo 20 mesi”

 

Prima tra le mura amiche di questa stagione di Serie A, ma anche primo match interno  dopo lo stop causa Covid di 20 mesi fa.

La Acea Rugby Perugia, dopo il successo all’esordio in campionato in casa dei Cavalieri Prato (34-27 il risultato finale), accoglie presso il “Percorso Verde” la Capitolina Roma.

Una formazione che non ha bisogno di presentazioni a sentire il tecnico Fabrizio Fastellini.

“Con Roma sarà una gara innanzitutto bella da giocare – dice il coach biancorosso – L’avversario è difficile, la Capitolina è una società particolarmente organizzata sotto l’aspetto dirigenziale e tecnico. Vogliamo confermare le buone impressioni di Prato. La nostra squadra è molto giovane, dunque avremo pro e contro. Se sotto l’aspetto mentale magari non saremo sempre costanti, sotto quello del coraggio e della sfrontatezza avremo sicuramente qualcosa in più”.

Sulla stessa lunghezza d’onda del ‘collega’ anche l’altro tecnico perugino, Alessandro Speziali.

“All’esordio a Prato abbiamo fatto una gran gara, sono soddisfatto dei ragazzi. Abbiamo obiettivi ambiziosi, vogliamo stare tra le prime quattro posizioni. Sarà un campionato molto equilibrato. Le squadre più attrezzate? Oltre i Cavalieri Prato, direi Catania, Pesaro, Noceto e quella Capitolina Roma che andremo ad affrontare domenica. La Capitolina è forse la candidata numero 1 per la vittoria finale. Ci aspetta un match tosto, ma i ragazzi sono pronti”.

Poi la gioia del vicepresidente Federico Bevilacqua per essere tornati finalmente in campo.

“È bello tornare a giocare dopo 20 mesi senza gare. Siamo davvero soddisfatti, vediamo i risultati di un duro lavoro durato un anno e mezzo. Confermo che i nostri obiettivi sono alti. Abbiamo una squadra dall’età media particolarmente bassa e questo per noi è un vanto. Basti pensare che il migliore in campo contro il Prato è stato Gasperini, ragazzo di 17 anni che viene dal nostro settore giovanile e che è stato convocato dalla nazionale italiana Under 18 per il match contro l’Inghilterra di fine Novembre”.

Di seguito i convocati del duo Fastellini-Speziali per il match di domenica 24 Ottobre contro la Capitolina Roma (inizio alle ore 15,30).

  1. ALUNNI CARDINALI FRANCESCO (capitano)
  2. BEVAGNA LORENZO
  3. BIANCHETTI FILIPPO
  4. CARUSO FRANCESCO
  5. CECCHETTI GIOVANNI
  6. CONTINO EMANUEL
  7. CROTTI LORENZO
  8. FACCINELLI DANIELE
  9. FARINACCI LORENZO
  10. FERMANI RICCARDO
  11. GASPERINI NICHOLAS
  12. GIOVANNINI RICCARDO
  13. MAGI GIOVANNI
  14. MASILLA FEDERICO
  15. MAZZANTI LORENZO PABLO
  16. NATALETTI FRANCESCO
  17. PAOLETTI FRANCESCO
  18. PAOLETTI ALESSANDRO
  19. PAOLUCCI BENITO
  20. PETER RIOS NICOLA
  21. PICOT GABRIELE
  22. SHEEPERS JAN
  23. SPORTOLARI TOMMASO
  24. TOMASINI MATTEO

UNDER 17 – L’Under 17 dell’Acea Rugby Perugia, dopo la vittoria dello scorso weekend, affronterà in casa del Rugby Jesi la terza partita di campionato.

La squadra marchigiana è prima nel girone, ma la squadra di Giorgetti è pronta a giocarsela. Di seguito le sue parole:

“Per la terza giornata di campionato, l’Under 17 del Rugby Perugia affronterà in trasferta lo Jesi squadra di cui al momento sappiamo ben poco che comunque nelle prime due giornate ha riportato due vittorie e quindi prima nel nostro girone. La squadra in settimana si è allenata bene e preparata per affrontare questo incontro. Seppur ancora privi di alcuni giocatori fuori per infortunio andremo a Jesi per giocarci la partita”.

I convocati: Martini, Mancini, Tenerini, Ferranti, Agnelli, Bedini, Bellucci, Fioravanti, Guidarelli, Fracassi, Vacca, Germini, Spadolini, Pierotti, Piobbichi, Procacci, Satiri, Baldinelli, Urbanelli.

UNDER 19 – L’Under 19, dopo quasi un anno e mezzo, tornerà a giocare una gara ufficiale a Perugia.

Dopo la netta vittoria sul campo del Fano, i ragazzi del duo Fastellini-Procacci sono chiamati a confermare quanto di buono hanno fatto vedere in terra marchigiana.

La formazione è un po’ rimaneggiata causa infortuni e convocazioni in Serie A.

I convocati: Presciutti, Trestian, Lunetti, Carciani, Cianfrocca, Palugini (Vcap), Doukure’, Bernardini, Bevagna (Cap), Cintioli, Rossetti , Agnelli G., Cirimbilli, Sala, Gasparri (Paparelli-Rossi-Palmiotto)