L’Acea Rugby Perugia ospita gli arbitri dell’Umbria

372
I

I “fischietti” hanno svolto test fisici presso l’impianto del club biancorosso. Il vice presidente Bevilacqua: “Possiamo collaborare”

 

Si rinnova la collaborazione tra l’Acea Rugby Perugia e la Fir Umbria. Il club biancorosso ha infatti aperto i cancelli del proprio impianto sportivo, situato presso il Percorso Verde di Pian di Massiano, agli arbitri regionali. Tutto questo per permettere ai “fischietti” umbri, nella giornata di sabato 23 settembre, di svolgere alcuni test fisici in vista della partenza della nuova stagione.

“Questo è un modo di dimostrare come nel nostro sport le società e gli arbitri possano tranquillamente collaborare – afferma il vice presidente dell’Acea Rugby Perugia Federico Bevilacqua – Ribadiamo la nostra disponibilità anche in futuro ad ospitare la delegazione regionale degli arbitri. Siamo soddisfatti di ciò”.

A fargli da eco è Antonio Chiarioni, coordinatore degli arbitri della Fir Umbria:

“Ringraziamo l’Acea Rugby Perugia per la disponibilità mostrata. Per la nostra federazione è importante instaurare un clima di rispetto e collaborazione con le società della nostra regione. Colgo poi l’occasione per fare un in bocca al lupo ai nostri arbitri che saranno impegnati nella direzione delle gare dalla Serie C a scendere, fino ai match delle giovanili”.