Acea Rugby Perugia raccoglie due punti preziosi in Sicilia

120
Dopo una settimana di sosta, i biancorossi tornano a giocare sul campo dell’Unione Capitolina

La squadra di Poloni esce sconfitta dalla sfida di Messina (28-24) ma muove la classifica e stacca il Benevento. Il coach: “Un piccolo passo che ci aiuta”

 

L’Acea Rugby Perugia esce sconfitta dalla trasferta di Messina (28-24). Un ko non così doloroso perchè la squadra di Poloni mette in tasca comunque due punti, a fronte delle mete segnate (4) e della differenza di punti inferiore a sette. La contemporanea sconfitta del Benevento contro Colleferro, prossimo avversario (domenica 28 aprile a Pian di Massiano), consente a Caruso e compagni di allungare in classifica (+2) proprio sui campani e di guardare con maggiore fiducia al finale di stagione.

“Peccato per la sconfitta – dichiara coach Josè Leandro Poloni – perché nel primo tempo ci siamo mossi bene e fatto le cose che avevamo preparato. Nella ripresa siamo un po’ calati e Messina ne ha approfittato. Restano due punti preziosi per la nostra classifica, in virtù dell’obiettivo salvezza che ci siamo prefissati. Ora concentriamoci al massimo sulla prossima sfida di domenica contro Colleferro”.