Ciclismo: il Presidente nazionale Dagnoni in visita a Perugia

553

Il massimo esponente della FCI, accompagnato dal Segretario Generale Marcello Tolu, ha fatto visita al Comitato Regionale Umbro. Il Presidente Massimo Alunni: “Un onore per noi”

 

I vertici del ciclismo nazionale in visita a Perugia. Nei giorni scorsi il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Cordiano Dagnoni, in compagnia del Segretario Generale Marcello Tolu, sono stati ricevuti dal Comitato Regionale presieduto da Massimo Alunni presso la sede di Sport e Salute in via Martiri dei Lager. All’incontro hanno fatto registrare la loro presenza anche gli altri membri del direttivo, Giovagnoni Luca (Segretario) Bonomi Maurizio (Coordinatore Tecnico Regionale Giovanile), Massarucci Ernelio (Delegato Provinciale TernI), Amantini Enzo (Responsabile Commissione Regionale Direttori di Corsa e Sicurezza e Coordinatore Struttura Tecnica Regionale), Ministrini Luca (Consigliere Regionale), Saccarelli Lucio (Responsabile Logistica) e Bracarda Luciano (Presidente Provinciale Perugia). Durante la giornata hanno portato il loro saluto il Presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza e l’Avv. Carlo Moriconi già reggente del Comitato umbro durante il commissariamento.

Un momento di confronto positivo tra le parti, dove sono stati affrontati diversi temi legati alla realtà umbra e anche a quella nazionale. Sono  intervenute nel corso del pomeriggio numerose società: argomento delicato la riforma dello sport e le nuove regole sui trasferimenti degli atleti.

“In Umbria – dichiara il Presidente FCI Cordiano Dagnoni – ho trovato un Comitato regionale molto dinamico, con dirigenti appassionati e volenterosi. Una riunione da cui porto a casa tanti stimoli e spunti di riflessione per migliorare il nostro movimento. Pur essendo una regione piccola l’Umbria rappresenta per la  nostra Federazione un motivo di orgoglio e spesso di successo. Ricordo le recenti vittorie con il quartetto a Noto e l’ultima nel ciclocross.

“Una grande regione per come è organizzata – dichiara il Segretario Regionale Marcello Tolu – e per i risultati che ottiene. L’Umbria per me è una seconda casa e ogni volta che vengo ritrovo sempre amici e persone con cui è piacevole trascorrere del tempo insieme. Comprendo le difficoltà che oggi hanno le società di fronte alla riforma dello sport. La mia persona e tutta la Federazione sono a disposizione per affrontarle, convinti che è una legge dello stato e come tale va rispettata”.

Soddisfatto e anche un po’ emozionato il Presidente regionale Massimo Alunni.

“E’ un incontro che attendevamo da tempo, anche se abbiamo compreso i numerosi impegni del Presidente. La sua presenza qui, insieme a quella del Segretario Generale, per noi rappresenta un motivo di grande orgoglio. Soddisfazione che condivido con il direttivo regionale ma anche con tutte le società che quotidianamente lavorano per accrescere il nostro movimento e per arrivare a quei risultati importanti ottenuti negli ultimi anni”.