Ac Perugia Calcio, presentato il progetto Petra’s Opportunities

204

L’azienda romana Petra 2011 ha stanziato 19 borse di studio per gli atleti più meritevoli della società di calcio perugina

 

È stato presentato nella mattinata odierna, da parte dell’azienda Petra 2011 – second sponsor biancorosso – il progetto “Petra’s Opportunities”. L’azienda romana ha stanziato 19 borse di studio, del valore di 500 euro ciascuna, per i ragazzi più meritevoli (che si contraddistinguono per rendimenti scolastici e calcistici) di ogni squadra dell’AC Perugia Calcio compresa la squadra femminile, scelti dai dirigenti alla fine della stagione agonistica. Dopo i saluti di Valentino Fronduti, responsabile marketing AC Perugia Calcio, è intervenuta Milena Berardo, proprietaria ed amministratore unico della Petra 2011, a spiegare l’iniziativa e lo scopo per cui è stata concepita.

“Questo progetto è rivolto ai giovani – spiega l’ad di Petra 2011. Sono emozionata perché per noi è il quarto anno che portiamo avanti questa progetto incentrato sui giovani ed è la prima volta che coinvolge una società, in questo caso il Perugia, fuori dal territorio laziale”.

“Nella mia esperienza durante gli studi – ha poi continuato la Berardo – ho notato che chi aveva maggiori possibilità economiche accedeva a studi migliori mentre chi ne aveva meno ha avuto un percorso travagliato. La mia proposta è quella di dare un riconoscimento e un contributo ai giovani di talento affinché possano trovare la propria strada e affermarsi nella vita”.

Da pochi mesi Petra 2011 è entrato a far parte della famiglia biancorossa.

“Ci siamo sentiti subito accolti, anche frequentando un pò la città, e siamo soddisfatti dell’investimento che abbiamo fatto che va oltre la mera visibilità. Questo è solo uno di alcuni progetti che abbiamo in programma per i giovani del Perugia con la speranza che l’iniziativa crei un circolo virtuoso affinché si dia seguito a queste attività, volte alla valorizzazione delle ambizioni dei giovani”.