La Sir volta pagina e pensa a un Marzo fondamentale

346
I Block Devils hanno già archiviato il k.o. in Coppa Italia. Ora sotto con Play-off scudetto e quarti di Champions 

I Block Devils hanno già archiviato il k.o. in Coppa Italia. Ora sotto con Play-off scudetto e quarti di Champions

 

Martedì è tornata al lavoro al PalaBarton la Sir Safety Susa Perugia. Dopo due giorni di riposo concessi da coach Anastasi all’indomani della sconfitta nella semifinale di Coppa Italia contro Piacenza, i Block Devils hanno ripreso possesso dell’impianto di Pian di Massiano in vista dei prossimi impegni.

Il tecnico di Poggio Rusco ha analizzato insieme ai ragazzi la prima battuta d’arresto stagionale. Lo ha fatto mettendo attenzione alle situazioni di natura tecnica e tattica che non hanno funzionato al meglio sempre con la consueta serenità e con la consapevolezza della bontà del lavoro svolto finora, ricaricando il gruppo in vista degli impegni futuri.

Il mese di marzo che si apre oggi è infatti estremamente importante per i bianconeri del presidente Sirci. L’obiettivo sfumato della Coppa Italia non deve far dimenticare il percorso fin qui esemplare di Perugia che può vantare già due coppe in bacheca in questa stagione e che è attesa da un finale di stagione con altri due importantissimi obiettivi, la Champions e la Superlega, da cercare di raggiungere.

In particolare marzo darà il via sia ai playoff scudetto che a quelli della massima competizione per club a livello continentale.

E se per il campionato mancano ancora due giornate al termine della regular season (domenica 5 marzo a Taranto e domenica 12 marzo in casa con Civitanova con gara 1 dei quarti di finale playoff in programma il 19 marzo), i quarti di Champions sono ormai alle porte con la doppia sfida con il Berlino che mette in palio un posto tra le quattro semifinaliste.

Pertanto, sempre con la dovuta attenzione alla Superlega (cosa del resto dimostrata ampiamente nelle ultime gare disputate con il primo posto in classifica già blindato), il focus principale di Anastasi e dei suoi giocatori è adesso certamente sul match di mercoledì 8 alla Max-Schmeling-Halle di Berlino per l’andata contro il Berlin Recycling Volleys (ritorno mercoledì 15 al PalaBarton) con lo staff tecnico bianconero già in moto per studiare ogni minimo dettaglio tecnico-tattico dell’avversario.

La squadra al completo nel frattempo ha ripreso la sua routine ed il suo ritmo di lavoro. Dopo la doppia seduta di ieri e l’allenamento tecnico di oggi pomeriggio, i Block Devils lavoreranno ancora con la palla domani pomeriggio mentre venerdì nuovo doppio allenamento, in sala pesi al mattino e sul campo centrale di Pian di Massiano nel pomeriggio.

Sabato partenza alla volta di Taranto per dare inizio ad una lunga trasferta che farà poi tappa nella capitale tedesca prima del rientro a Perugia.