Sicoma Valdiceppo vince e convince

253
 

Sicoma Valdiceppo vince e convince, 79-67 contro Nuovo Basket Aquilano, con una gran prova di squadra e una grande performance balistica nel tiro da 3 (16/33, 48%). Coach Filippetti ha ruotato bene i suoi, ottenendo risposte da tutti. Ben contenuti i lunghi ospiti, limitati gli esterni con una difesa asfissiante sul perimetro, Valdiceppo ha portato a casa la partita con il break nel 3°quarto, e grazie ai 4 uomini in doppia cifra, sugli scudi Buscaroli (17pt 5rimb e 4 ast), Bischetti (16pt e 4r), Meschini (16pt, 5r e 5ast) e Rimsa (10pt e 6 rimb) ben orchestrati da un Casuscelli in grande spolvero (3/3 da 3). Consolida il quinto posto e guarda con fiducia ai prossimi impegni.

CRONACA DELLA PARTITA
I padroni di casa partono con il capitano Casuscelli in regia al posto di un Rath non al meglio, Aquilano schiera D’Ambrosio – Provenzani – Nardecchia N .- Antonini e Cecchi. Bischetti apre le ostilità dai 6,75 ma subito 2 falli di Rimsa chiamano in causa Facciolà. L’avvio è equilibrato 8-8 al 3’, D’Ambrosio per gli ospiti per l’8-10, risponde da sotto Facciolà, presente a rimbalzo offensivo, 10-10 al 5’. D’Ambrosio immarcabile in
questa fase sigla il 12-14, subito impattato da Bischetti 14-14 al 6’. Meschini piedi per terra dai 6.75 piazza l’allungo del +3 al 8’. Buscaroli ancora dall’arco liberissimo spinge i suoi al 20-16. Aquilano non sfrutta vari
extra possessi in attacco e coach D’Addio si rifugia nel timeout. Il primo quarto si chiude 20-17 con Valdiceppo che fa tanta rotazione dei suoi, con Speziali , Bindocci e il redivivo Rath in campo.
Secondo quarto: subito il subentrato Aristodile per il -1 dei suoi, le squadre faticano in attacco, finchè Speziali ben liberato dai compagni sigla il 23-19 al 12’, immediato il time out di Nuovo Basket Aquilano. Buscaroli dall’arco e poi in penetrazione per il massimo vantaggio Valdiceppo, 28-19 al 13’, Cicivè interrompe il digiuno dei suoi, seguito dai canestri di Cecchi in post basso per il break 7-0 ospite. Tornano Risma per un ottimo Facciolà, Casucelli x Rath e Meschini x Bindocci, Bischetti x Speziali. Pick & Roll Meschini-Rimsa scuote dal torpore Valdiceppo, ma Cecchi non ci sta e brucia la retina da 8 metri. Filippetti contrariato ferma tutto per parlarci su, siamo 30-28 al 16’. Primo vantaggio ospite con la bomba di
D’Ambrosio. Risponde dall’arco Buscaroli 32-31, imitato poco dopo da Casuscelli per il nuovo allungo dei padroni di casa 35-31 al 18’. Antonini dalla lunetta porta i suoi a -2 , ma Casuscelli da 10 mt sulla sirena di
24sec fa esultare il palazzetto, il quarto si chiude con un po di nervosismo dei padroni di casa, che costa fallo tecnico e liberi per gli ospiti. Al riposo lungo è 38-35, con Valdiceppo molto prolifica dai 6,75, molto meno
nel pitturato, invece Aquilano si affida alle giocate in area dei lunghi D’Ambrosio e Cecchi. Alla ripresa il solito D’Ambrosio da sotto, ma Bischetti ricaccia indietro gli ospiti con la bomba 41-37. $fallo di
Casucelli , ma Rimsa da 3 ristabilisce le distanze 44-39, D’Ambrosio in area per il 44-41, ancora Bischetti da 3 e poi dal lato debole su assist di Buscaroli portano Valdiceppo al 49-41, che obbliga il coach ospite al
timeout di coach D’Addio. Alla ripresa Bischetti da sotto per il +10 max vantaggio casa, ma prima Civicè e poi Cecchi rispondono subito, 51-45 al 27’ fermando la fuga dei padroni di casa. Fasi interlocutorie con le
squadre in bonus, errori ai liberi, e gioco impreciso da entrambe le parti, finchè Meschini con 2 tiri pesanti consecutivi sigla il 60-48 con cui si va all’ultimo quarto.
Si comincia con il tiro da 3 di Aristodile che ridà ossigeno agli ospiti, si lotta su tutti i palloni, ma Rimsa la pensa diversamente e brucia la retina prima dall’arco e poi da sotto per il 65-53 al 33; mini break ospite di
Provenzani e D’Ambrosio in schiacciata, rientra Casuscelli per un esausto Rath, Speziali chiude il mini parziale ospite dall’arco, risponde ancora da 3 un caldo Aristodile, Buscaroli liberato ottimamente dall’extra
pass di Meschini realizza il 71-60 che costringe coach D’addio al timeout al 35’. Ancora Aristodile a dare speranza ai suoi con la bomba del -8, Valdiceppo chiude l’area con un’aggressiva difesa anche sui portatori
di palla, e incassa 2 liberi di Rimsa e 1 di Bischetti per il 74-63 al 37’. 2/2 di Meschini in lunetta allunga il vantaggio. Filippetti si cautela col time out per gestire i suoi. Provenzani è l’ultimo dei suoi ad arrendersi con
4 punti in fila, 76-67 a 1 minuto dalla sirena. La partita finisce col canestro in contropiede di Buscaroli e può così esplodere la gioia del palazzetto per il meritato e convincente successo di Valdiceppo 79-67 che rimane
così nelle zone alte della classifica.

Tabellini:
VALDICEPPO: Rimsa 10, Rosini n.e, Bindocci, Bischetti 16, Speziali 6, Buscaroli 17, Meschini 16, Casuscelli 9,
Facciolà 5, Berardi, Rimolo n.e., Rath – All. Filippetti
AQUILANO: Caldarelli, Nardecchia M. n.e., Aristodile 11, Nardecchia N. 1, D’Ambrosio 17, Cicivè 7,
Provenzani 8, Antonini 7, Cecchi 16, Miconi, Caridi n.e., – All. Tonolli
Parziali: 20-17; 18-18; 22-13; 19-19
Arbitri: Tommasi e Zambotto