Grifo più forte del meteo e dell’Imolese (2-0)

355

Grifo più forte del meteo e dell’Imolese (2-0). Due reti nel primo tempo, di Melchiorri e Elia, spazzano via le incertezze e regalano tre punti

   

E’ stata più semplice del previsto, ma questo non sminuisce certo gli ampi meriti della squadra di casa.

Il Perugia batte l’Imolese per 2-0 e torna ad assaporare la dolcezza dei tre punti. Il tutto nonostante un campo pesante a causa della pioggia ma che è andato a migliorare nel corso della gara.

La rete del vantaggio arriva al 9′ con un preciso colpo di testa di Melchiorri su assist di Monaco.

Il raddoppio alla mezz’ora con Elia che fa tutto da solo: con una serie di magie si presenta a tu per tu con Siano e non sbaglia.

Nella ripresa il Perugia non trova il tris, ma amministra saggiamente il vantaggio e porta a casa la vittoria.

PERUGIA – IMOLESE 2-0 (2-0)

PERUGIA: (3-5-2) Fulignati; Rosi, Angella, Monaco; Elia (10′ st Sgarbi), Dragomir (18′ st Sounas), Burrai (35′ st Vanbaleghem), Kouan, Crialese; Melchiorri (35′ st Falzerano), Murano (1′ st Bianchimano). A disp.: Baiocco, Bocci, Tozzuolo, Cancellotti, Konaté, Moscati, Minesso. All.: Caserta

IMOLESE: (3-5-2) Siano; Pilati, Rinaldi (28′ pt Carini), Boccardi; Rondanini (1′ st Lombardi), Morachioli (29′ st Masala), Torrasi, Provenzano, Ingrosso (23′ st Tonetto); Polidori, Stanco (23′ st Ventola). A disp.: Rossi, D’Alena, Sall, Cerretti, Alboni, Laghi. All.: Cevoli

RETI: 9′ pt Melchiorri (P), 29′ pt Elia (P)

ARBITRO: Enrico Maggio di Lodi (Micalizzi – Trischitta). IV uomo: Andrea Ancora di Roma 1

NOTE: Ammoniti: 32′ pt Burrai (P), 40′ pt Murano (P), 37′ st Vanbaleghem (P), 48′ st Rosi (P). Recupero: 2′ pt – 4′ st

Nicolò Brillo