Rugby, Foligno sconfitto in casa 13-24 dall’Unione rugbistica Anconitana

128

Falchi in vantaggio nel primo tempo e travolti poi nella ripresa: “C’è ancora tanto da fare”

 

Non basta un primo tempo chiuso in vantaggio sul 10 a 3 per i falchi. Il Foligno Rugby, infatti, non riesce poi a contenere la mischia dell’Unione rugbistica Anconitana che si fa padrona di tutte le fasi di conquista (mischia e touche) rendendo il secondo tempo a senso unico. Negli impianti sportivi folignati di Campo di Marte, il Foligno Rugby tiene botta per 40 minuti e palla in mano mostra di avere di le idee chiare, tant’è che già nel primo quarto di gara segna la prima meta con il numero 8 Savignani e si rende pericoloso sul gioco aperto. Nel secondo tempo, però, la musica cambia. Ancona domina sulle fasi di conquista, mettendo in crisi i falchi sui propri lanci di gioco e monopolizzando quindi il possesso di palla: tre mete alla fine degli 80 minuti e due calci di punizione per un finale 13-24 che non lascia scampo al Foligno. Si chiude così la tredicesima giornata del campionato di serie C. C’è ancora tanto lavoro da fare per i ragazzi di coach Luzzi.