Sir: cinque i Block Devils nella final four dell’Europeo

214
Giannelli, Russo, Leon, Semeniuk e Ropret superano i quarti e si incontrano a Roma

Giannelli, Russo, Leon, Semeniuk e Ropret superano i quarti e si incontrano a Roma

 

Completato il quadro dei quarti di finale dei Campionati Europei maschili in corso di svolgimento e restano in lizza ancora cinque Block Devils per la corsa all’oro continentale.

Si prende il pass per la semifinale la Slovenia guidata in regia da Gregop Ropret che nel match dei quarti di finale giocato lunedì a Varna supera in quattro set molto equilibrati ed incerti l’Ucraina di un super Oleh Plotnytskyi (20 punti con 4 ace). Per la Slovenia si tratta della quarta qualificazione alle semifinali continentali nelle ultime cinque edizioni.

Qualificazione alla semifinale anche per la Polonia di Wilfredo Leon (19 palloni vincenti) e Kamil Semeniuk (7 punti) che nel quarto di finale giocato ieri al PalaFlorio di Bari ha ragione di una coriacea Serbia in quattro set dopo una splendida ed equilibrata battaglia sportiva. Per la corazzata guidata in panchina da Nikola Grbic terza qualificazione consecutiva nelle prime quattro d’Europa con l’obiettivo di migliorare gli ultimi due terzi posti delle edizioni 2019 e 2021.

Entra all’ultimo respiro nelle prime quattro anche l’Italia di Simone Giannelli (4 punti a referto) e Roberto Russo (2 palloni a terra). Gli azzurri la spuntano al tie break dopo mille emozioni su un’ottima Olanda nonostante l’infortunio alla caviglia occorso al centrale palermitano che deve lasciare il campo e che resta in forte dubbio per la semifinale. Capitan Giannelli e compagni, campioni in carica, proseguono dunque la loro marcia per l’entusiasmo di tutto il popolo italico del volley che sta riempiendo di passione gli impianti di gioco.

La carovana dell’Europeo si sposta ora verso l’ultima tappa, la più bella ed affascinante. Da domani luci accese al PalaEur di Roma per le due semifinali. Nella prima in programma alle ore 18:00 di fronte Slovenia e Polonia con i polacchi che cercheranno di invertire la tendenza dopo le ultime due semifinali europee perse proprio con la Slovenia nelle edizioni 2019 e 2021. Ropret e compagni proveranno invece a far valere il detto “non c’è due senza tre”.

Nella seconda semifinale delle ore 21:15 invece il pubblico della Capitale cercherà di spingere l’Italia nella super sfida contro la Francia. In campo in una sola gara i campioni Olimpici, i campioni del Mondo ed i campioni d’Europa in carica. Davvero difficile pensare a qualcosa di meglio per i palati degli appassionati di volley. Sabato 16 settembre in programma le due finali per le medaglie.