Il Perugia fa 1-1 anche con la Carrarese

254
IAl

Al “Curi” Matos, con deviazione, risponde a Capello. Prestazione non sufficiente

 

Il Perugia ha la “pareggite”. Nel tardo pomeriggio di sabato 25 novembre, i grifoni non vanno oltre l’1-1 con la Carrarese, attualmente diretta concorrente per il terzo posto. Succede tutto nel primo tempo: vantaggio toscano con la rete di Capello, poi nel finale della prima frazione risponde Matos che trova una fortunosa deviazione per il pari. Nel secondo tempo tempo non è successo molto, aldilà di una traversa colpita da Ricci. In generale il Perugia non ha però certo brillato. I ragazzi di Baldini rimangono così al quarto posto a quota 26 punti.

CRONACA

Nei primi minuti di gioco nulla da evidenziare. Si parte con un’ammonizione a Iannoni. Lunga fase di studio tra le due squadre. Colpo di testa di Capello di poco alto. Tiro di Santoro a lato. Al 37′ guizzo di Capello che brucia Vulikic e fa 0-1. Carrarese in vantaggio. Nel finale di primo tempo galoppata di Iannoni sulla fascia che serve Kouan: l’ivoriano spara alto. Poco dopo arriva il pari del Grifo con un cross di Matos deviato in rete. 1-1. Dopo 3 minuti di recupero le squadre vanno negli spogliatoi.

Al 53′ traversa del neo-subentrato Ricci. Gol annullato a Seghetti per un netto fuorigioco. Dentro Lisi per Matos e Bozzolan per Cancellieri. Nel finale fa il suo ingresso anche Cudrig per Seghetti, ma non succede altro. Altro pareggio per il Grifo. 1-1.

PERUGIA – CARRARESE 1-1 (1-1)

PERUGIA: Adamonis, Cancellieri (27′ st Bozzolan), Iannoni, Angella, Vulikic, Paz, Matos (27′ st Lisi), Seghetti (38′ st Cudrig), Bartolomei, Santoro, Kouan (1′ st Ricci). A disp: Furlan, Dell’Orco, Acella, Torrasi, Morichelli, Giunti, Mezzoni. All.: Baldini

CARRARESE: Bleve, Imperiale, Illanes, Della Latta (19′ st Belloni), Palmieri (19′ st Zuelli), Panico (37′ st Simeri), Cicconi (44′ st Cerretelli), Schiavi, Coppolaro, Capello, Zanon (37′ st Raimo). A disp: Tampucci, Mazzini, Opoola, Cartano, Giannetti. All.: Dal Canto

ARBITRO: Andrea Ancora di Roma 1 (Renzullo – Landoni). IV uomo: Erminio Cerbasi di Arezzo

RETI: 37′ pt Capello (C), 47′ pt Matos (P)

NOTE: Spettatori: 3332 di cui 146 ospiti. Ammoniti: Illanes, Iannoni, Schiavi. Recupero: 3′ pt – 3′ st

Nicolò Brillo