Pallanuoto: la Lazio si aggiudica l'”Eurochocolate – città di Perugia”

410
Decisiva la vittoria ai rigori con la Roma Vis Nova. Libertas Rari Nantes settima

Decisiva la vittoria ai rigori con la Roma Vis Nova. Libertas Rari Nantes settima

 

Il Torneo “Eurochocolate città di Perugia” si chiude con la vittoria della SS Lazio, decisa all’ultimo secondo della finale categoria “Allievi”. Un testa a testa avvincente, contro la Roma Vis Nova, con epilogo ai tiri di rigore.

Il risultato opposto avrebbe cambiato tutte le 3 posizioni del podio, con la Vis Nova prima, il RN Sori al secondo posto e la Lazio nel terzo gradino del podio, ma la vittoria di quest’ultima ha rivoluzionato la classifica, con il primo posto degli aquilotti, il secondo della Roma Vis Nova e il terzo del RN Sori, perché la formula del torneo prevede che la società vincitrice sia quella che raggiunge il miglior equilibrio tra le due categorie partecipanti, “Allievi” e “Ragazzi”, con punteggi stabiliti dal regolamento in base al piazzamento.

La finalissima della categoria “Ragazzi” se l’è aggiudicata il Sori, con un risultato di 9-8 contro la Vis Nova, che ha disputato tutte e due le finali con le sue categorie.

Il Torneo al cioccolato, conosciuto ormai in tutto il panorama nazionale, quest’anno ha raggiunto il traguardo della decima edizione, con grande soddisfazione della società organizzatrice della Libertas Rari Nantes Perugia e del suo storico Presidente Paolo Riccini Ricci, che ormai da più di trenta anni guida il club nella sua crescita sportiva ed educativa.

Decima edizione festeggiata con la “Ciocolotteria”: tanti premi estratti, tra i quali il primo, una grande coppa realizzata interamente di cioccolato.

Come ogni anno otto società partecipanti, con due categorie ognuna, circa 240 atleti, ospitati nella Piscina Comunale Pellini, del centro storico di Perugia, gestita dalla Cooperativa Amatori Nuoto Perugia.

Tre giorni all’insegna della pallanuoto giovanile. Quaranta partite giocate, una dietro l’altra, tanto entusiasmo, grande partecipazione di pubblico.

Tutti club di alto livello, che vantano la prima squadra maschile in A2, tranne la LRN Perugia (serie B) e Alma Nuoto, che ha soltanto il settore giovanile, ma di altissimo livello.

La LRN Perugia ha ottenuto il settimo piazzamento, raggiungendo con la categoria “Ragazzi” la 5° posizione, battendo l’Alma Nuoto nella finale 5-6 posto, mentre gli “Allievi” si sono  lasciati sfuggire il 7° posto di categoria, soccombendo al Torino ’81 con il risultato di 8-7.

C’è ancora tanto da lavorare per la società umbra, ma queste esperienze aiutano molto a capire in quale direzione andare per raggiungere nuovi traguardi.

Gli incontri, oltre che in piscina, sono stati seguiti in streaming sul canale YouTube della società.

Classifica finale delle società partecipanti:

1)     SS Lazio Nuoto

2)     Roma Vis Nova

3)     RN Sori

4)     RN Florentia

5)     Vele Nuoto Ancona

6)     Alma Nuoto

7)     LRN Perugia

8)     Torino ‘81