Tragedia all’Autodromo di Magione: muore un centauro

574
Il 44enne deceduto per uno schianto col muretto dei box

Il 44enne deceduto per uno schianto col muretto dei box

 

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica 15 ottobre, quando all’Autodromo dell’Umbria (Magione), in occasione di un evento organizzato da un promoter, erano in pista circa una decina di moto per il momento finale che avrebbe dovuto chiudere il weekend del circuito.

Un 44enne di Deruta ha perso il controllo della due ruote a circa 50 metri dalla curva finale prima del rettilineo del traguardo, nei pressi dei box quattro e cinque.

Il colpo del centauro contro il muretto dei box è stato particolarmente violento e per i soccorsi non c’è stato nulla da fare.

Difficile risalire ai motivi dell’incidente: l’Autodromo, che ha espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia dell’uomo oltre a rendersi disponibile nel fornire ulteriori dettagli, fa sapere che normalmente non si raggiungono velocità elevate in quel punto del circuito. Saranno ora gli inquirenti a dover fare chiarezza sull’accaduto.

Nicolò Brillo