Bartoccini, Demichelis: “Ho buone sensazioni”

59
Bartoccini, Demichelis:

Bartoccini, Demichelis: “Ho buone sensazioni”. La palleggiatrice traccia un primo bilancio dopo tre settimane di preparazione

Terminata anche la terza settimana di preparazione per le ragazze della Bartoccini Fortinfissi Perugia con un lavoro mirato soprattutto a migliorare quelle intese che inevitabilmente devono costruirsi avendo cambiato la squadra per dieci tredicesimi.

Ancora pesi alternati a sessioni di preparazione atletica e tecnica, per un lavoro a 360 gradi che, a detta di coach Fabio Bovari, comincia a far vedere i suoi frutti.

Intanto a parlare sono le due palleggiatrice perugine.

“Le sensazioni sono buone – dice Ilaria Demichelis – c’è un grande entusiasmo nel cercare di trovare il feeling di squadra, tutte e tredici stiamo dando il massimo per cercare di trovare tutte le affinità possibili, sia in ricezione, che tra attaccanti e palleggiatori, stiamo bene, c’è del carico da smaltire ma giorno dopo giorno l’affinità migliora. Cominciamo a fare vedere qualcosa di buono ma credo ci sia ancora molta strada da fare, dopo tutto siamo una squadra fortemente rinnovata, quindi dobbiamo ancora trovare la giusta sintonia, del resto veniamo da realtà e campionati differenti quindi dobbiamo ancora conoscerci bene, ma penso che comunque qualcosa si stia già vedendo. Sono rimasta molto colpita dalla grande disponibilità delle mie compagne, venendo per l’appunto da realtà diverse non era scontato, invece c’’è molto dialogo, da parte di tutte c’è grande voglia di mettersi in gioco e dare il massimo per il bene del gruppo, questa potrebbe essere la chiave per portarci a fare delle grandi cose”.

“Sono emozionata – ammette invece la regista stelle e strisce August Raskie – Questa è la mia prima volta in una squadra con giocatori di livello internazionale, lavoriamo duramente e ci stiamo conoscendo dettagliatamente, imparando l’una dall’altra, stiamo diventando un gruppo disposto a lavorare duramente l’una per l’altra. Abbiamo tutte lo stesso obiettivo, ovvero quello di fare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile. Mi sto trovando bene con tutte, soprattutto perché mi sono sentita accolta come una di famiglia, cosa che sta avvenendo anche con Ema che si è unita a noi solo all’inizio di questa settimana”.