Grifo: difesa rimodellata e mediana “baby”

172
Grifo: difesa rimodellata e mediana

Grifo: difesa rimodellata e mediana “baby”. Falasco torna dal primo minuto, Bianco è out e lascia ancora spazio a Bordin

Sarà un Perugia con ancora tante assenze quello che si presenterà al “Via del Mare” di Lecce.

Alessandro Nesta recupera dalla squalifica Nicola Falasco ma non Raffaele Bianco che, seppur presente nella lista dei convocati, è ancora alla prese con problemi muscolari.

Come specificato in conferenza stampa, anche Michele Cremonesi è indisponibile. Ed ecco che la difesa andrà ancora rimodellata.

Davanti a Gabriel dovrebbe esser schierato questo quartetto: Ngawa verrà riportato a destra con Falasco che tornerà a presidiare il versante opposto, mentre i centrali saranno El Yamiq e Gyomber.

In regia spazio ancora al giovane Bordin che ha senza dubbio ben impressionato al suo esordio contro il Pescara. Kingsley e Dragomir sono intoccabili come mezz’ali.

Valerio Verre si era fermato in una delle sedute che hanno anticipato la partenza dei Grifoni verso la Puglia. Tuttavia non dovrebbero esserci gravi problemi fisici per il talento ex Roma che, facendo i dovuti scongiuri, sarà in campo dal primo minuto dietro le punte.

E anche in attacco le scelte non sono poi così ampie. I problemi al ginocchio continuano ad attanagliare Melchiorri che, come nell’ultimo match, dovrebbe partire dalla panchina e lasciare campo libero a Mustacchio.

Han non è ancora pronto al 100%. Completa quindi l’undici di partenza Luca Vido, chiamato ad una prestazione convincente dopo qualche battuta a vuoto.

PROBABILE FORMAZIONE

PERUGIA: (4-3-1-2) Gabriel; Ngawa, El Yamiq, Gyomber, Falasco; Kingsley, Bordin, Dragomir; Verre; Vido, Mustacchio. A disp.: Leali, Perilli, Sgarbi, Mazzocchi, Moscati, Kouan, Ranocchia, Terrani, Melchiorri, Han, Bianchimano. All.: Nesta

Nicolò Brillo