Grifo Perugia: le voci dalla festa di fine stagione

254
Grifo Perugia: le voci dalla festa di fine stagione. Il presidente Roscini: “Questa cena per tutti coloro che ci stanno vicini. Le nostre squadre hanno fatto un gran lavoro”

Grifo Perugia: le voci dalla festa di fine stagione. Il presidente Roscini: “Questa cena per tutti coloro che ci stanno vicini. Le nostre squadre hanno fatto un gran lavoro”

Nella serata di domenica 9 giugno, la Grifo Perugia Femminile ha chiuso definitivamente la stagione sportiva agonistica 2017/2018 con un “banchetto” conviviale a cui hanno preso parte la formazione under 19, la prima squadra, lo staff tecnico e dirigenziale e le famiglie delle atlete. Questi i commenti raccolti nella serata in merito alla stagione appena trascorsa.

Vania Peverini, tecnico della Primavera (under 19):

“Il campionato è partito molto bene, abbiamo determinato i ritmi della stagione. Peccato per il finale, ci è mancato un punto per raggiungere le fasi finali. Tutto sommato è stato comunque un anno proficuo e di forte crescita per delle ragazze che senza dubbio hanno futuro roseo davanti loro.”

Valentina Belia, tecnico della prima squadra:

“Sono soddisfatta delle mie ragazze anche se non abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato che, diciamoci la verità, era comunque molto difficile da ottenere. Le mie atlete ci hanno però provato fino alla fine dando filo da torcere anche alle prime in classifica. Sono convinta del lavoro che abbiamo fatto e della crescita personale e a livello di squadra delle ragazze che ancora possono dare molto a questa società.”

Corinna Fiorucci, difensore e capitano della prima squadra:

“L’annata tutto sommato è secondo me positiva anche se non abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato. Non è stata una stagione da buttare anche perché condizionata da intoppi e da infortuni che abbiamo incontrato strada facendo. Siamo però cresciuto e siamo riuscite ad arrivare a giocare un buon calcio soprattutto a fine stagione. Anche se non siamo riuscite a mantenere la categoria, dico che questa è una squadra che è nata da pochi anni e ha bisogno di tempo per crescere e migliorare per ottenere obiettivi importanti. L’importante è lavorare come stiamo facendo, non dobbiamo avere fretta.”

Valentina Roscini, presidente della Grifo Perugia:

“Come ogni anno la società offre questa cena per vivere un momento di divertimento e serenità e per chiudere la stagione sportiva. Lo facciamo per tutte le persone che ci stanno vicine e, vederle tutte qui, è una grande soddisfazione. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, la prima squadra, indipendentemente dai risultati, ha mantenuto la categoria ed il prossimo anno parteciperà ad un’interregionale decurtata delle prime tre squadre del campionato appena terminato. Già stiamo iniziando a lavorare per completare la rosa. La Primavera ha fatto dei passi in avanti immensi grazie al lavoro dello staff e della dirigenza. Spero che questo lavoro possa portare a sempre maggiori risultati. Speriamo poi di chiudere ancora l’accordo e sancire definitivamente la collaborazione con il Perugia Calcio: è una buona unione che per il futuro prospetta idee nuove che possono darci una gran mano.”

Nicolò Brillo