Il Grifo non c’è più e cade anche all’ombra della Torre (1-0)

255
Il Grifo non c'è più e cade anche all'ombra della Torre (1-0). Al Pisa basta un eurogol dell'ex Vido per avere la meglio di un Perugia molle e assente. Ora è crisi nera

Il Grifo non c’è più e cade anche all’ombra della Torre (1-0). Al Pisa basta un eurogol dell’ex Vido per avere la meglio di un Perugia molle e assente. Ora è crisi nera

Un febbraio nero per il Perugia si chiude con un k.o., il quarto di fila, all’Arena Garibaldi di Pisa. Un eurogol dell’ex Vido, nella ripresa, basta per affossare la truppa di Cosmi, mai pericolosa e mai realmente viva. Non ci sono occasioni degne di nota per quanto riguarda i biancorossi, se non un disperato forcing finale pasticciato e frenetico che poco o nulla ha prodotto. Ora quali saranno le mosse del club di Santopadre? Nel turno infrasettimanale che incombe arriverà la capolista Benevento a far visita al Curi…

PISA – PERUGIA 1-0 (0-0)

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli (17′ st Belli), Caracciolo, Benedetti, Pisano; Gucher, Marin, De Vitis; Vido (21′ st Siega); Masucci, Marconi (29′ st Fabbro). A disp.: Perilli, Dekic, Fischer, Lisi, Meroni, Minesso, Pinato, Perazzolo, Pompetti, Moscardelli. All.: D’Angelo

PERUGIA (4-3-3): Vicario; Rosi, Sgarbi, Rajkovic, Di Chiara; Kouan (21′ st Falcinelli), Carraro, Dragomir; Mazzocchi, Melchiorri, Buonaiuto (12′ st Capone). A disp.: Albertoni, Fulignati, Falasco, Benzar, Nzita, Greco, Konate, Nicolussi Caviglia. All.: Cosmi

RETI: 9′ st Vido (PI)

ARBITRO: Marco Serra di Torino (Capone-Berti). IV uomo: Marco Ricci di Firenze

NOTE: Ammoniti: 41′ pt Benedetti (PI), 3′ st Dragomir (PE), 5′ st Cararcciolo (PI). Espulsi: 38′ st Fabbro (PI). Recupero: 2′ pt – 5′ st

Nicolò Brillo