Il neo-Grifone Sgarbi: “Perugia il massimo”

253

Il neo-Grifone Sgarbi: “Perugia il massimo”. L’ex Sud-Tirol: “Spero di dimostrare il mio valore”

Tempo di presentazione alla stampa anche per il nuovo difensore del Grifo Filippo Sgarbi. Fisicamente molto strutturato e a parole bello deciso senza farsi prendere dall’emozione.

“Perugia è per me il massimo – ha subito dichiarato il centrale – Quando ho saputo della chiamata di questo club non ci ho pensato due volte. Spero di dimostrare il mio valore anche quì. Il salto dalla C alla B non sarà semplice, ma ci sono già abituato a fare le cose per step. Due anni fa ero in D e sono passato subito alla C”.

Meglio nella difesa a tre o quattro?

“L’ultimo anno ho fatto 35 partite con il 3-5-2, ma la stagione precedente avevo fatto il 4-3-3. Le coperture e le diagonali, che sono le mie caratteristiche migliori, risaltano meglio con la linea a tre, anche se posso tranquillamente giocare anche a quattro”.

Sui compagni e mister Nesta.

“I difensori del Perugia? Sarò sincero, non li conoscevo. Ho giocato alla play-station per capire chi fossero e come si muovessero. Spero di imparare molto da loro. Avere un mister come Nesta, che è stato uno dei più grandi difensori di sempre, credo sia veramente importante per la mia crescita”.

Nicolò Brillo