La Lucky Wind Trevi vince con merito il derby contro la 3M Perugia

54

La Lucky Wind Trevi vince con merito il derby contro la 3M Perugia. Netto successo della formazione di Sperandio su quella di Marangi. Il tecnico perugino: “La differenza si è vista, se poi non ci mettiamo la determinazione …”

La 3M Perugia non regge l’urto delle ‘cugine’ della Lucky Wind Trevi è subisce l’ennesima sconfitta esterna. Un 3-0 meritato, quello conquistato dalla squadra di Sperandio al cospetto di una truppa, quella di Marangi, che al di là del gap tecnico e di classifica non ha saputo mettere in campo la giusta determinazione. Il coach perugino nel sestetto iniziale ha scelto ancora Ragnacci e Nana al centro, Francia opposto, Bertinelli al palleggio, Rossit e Zirotti ai lati e Mastroforti libero. Nel primo set la partita è restata in equilibrio, soprattutto nei primi punto dove la 3M ha spesso trovato il vantaggio. Poi le padrone di casa hanno preso le misure e messo in evidenza le loro migliori qualità in battuta e a muro (25-20). Nel secondo e terzo parziale il divario è stato ancora più netto, non solo nel punteggio finale (25-15, 25-19), ma anche sul piano della determinazione. La 3M Perugia è spesso ‘caduta in errore’ spianando ulteriormente la vittoria alla formazione trevana. Un ko che fortunatamente non incide particolarmente sulla classifica. Anche le dirette concorrenti alla salvezza hanno segnato il passo, fatta eccezione per la VideoMusic che a sorpresa ha sconfitto San Giustino e si è portata ancora più lontano dalla zona rossa. Perugia resta a +3 dalla terzultima ed ora punta al doppio turno casalingo contro Cesena e Conero Ancona per rimpinguare la graduatoria. La Lucky Wind, invece, balza al quinto posto staccando di un punto la già citata Piccini Paolo San Giustino.

INTERVISTA

Guido Marangi, coach 3M Perugia

 “Sapevamo di affrontare una squadra con dei valori tecnici importanti, tra le più attrezzate della categoria, ma la nostra prestazione non è stata all’altezza delle aspettative. La squadra non ha messo in campo la necessaria determinazione, che è fondamentale quando si incontrato squadre come la Lucky Wind e in generale si va a giocare in trasferta. Dobbiamo capire che serve un’altra mentalità, perché la strada per la salvezza è ancora lunga”.

TABELLINO

LUCKY WIND TREVI – 3M PALLAVOLO PERUGIA 3-0 (25-20, 25-15, 25-19)

TREVI: Capezzali 19, Cappelli 11, Roani 10, Tiberi 7, Cruciani 6, Monaci 1, Ciancio (L). N.E. Bozzi, Patasce, Sabbatini, Caraboni, Casareale, Di Arcangelo, Della Giovampaola. All.: Sperandio. Vice: Bosi.

PERUGIA: Francia 18, Nana 8, Cicogna 7, Rossit 4, Ragnacci 2, Zirotti 1, Tarducci 1, Bertinelli, Mastroforti (L), Terchi. N.E. Pero. All.: Marangi. Vice: Vinti.

ARBITRI: Villano e Cruccolini