La Rari Nantes fa il pieno di vittorie

204

La Rari Nantes fa il pieno di vittorie. Fine settimana di successi per la squadra maschile, l’under 17 e la formazione femminile

Venerdì 12 aprile Libertas Rari Nantes Perugia batte il Fermo 11- 7 nel primo incontro del girone di ritorno, dopo aver chiuso la prima parte del campionato da capolista, a 6 punti di distanza dalla seconda. La squadra perugina non ha fornito una prestazione di alto livello, come sottolinea coach Marinelli.

“Abbiamo sbagliato tanto, soprattutto in attacco, ma il rilassamento può essere fisiologico in questa fase del campionato, data l’imbattibilità della squadra”.

Dopo la pausa pasquale la Libertas Rari Nantes ripartirà con maggiore determinazione, cercando di arrivare alla fine con lo stesso ritmo dell’andata e con l’obiettivo sempre ben chiaro in mente.

Contro il Fermo, a parte qualche errore di troppo, Perugia è stata sempre in vantaggio, conquistando i primi tre parziali e cedendo agli avversari solo l’ultimo, quando ormai il margine per la vittoria era al sicuro (Parziali 3-2, 3-1, 3-1, 2-3). Con l’uomo in più bravi i marchigiani: 5 realizzazioni su 6, contro le 2 su 5 dei casalinghi.

Libertas Rari Nantes Perugia: Filippucci, Milletti M.1, Cimbali M., Calandra 3, Testi, Cammarota, Pennicchi, Corradi, Milletti T. 4, Bartocci, Sonaglia, Cimbali N.3, Barelli. Allenatore: Marinelli Ugo.

UNDER 17 NAZIONALE GIRONE 2

ASD Pallanuoto Trieste – Libertas Rari Nantes Perugia     7-8  (Parziali 1-1, 2-2, 2-3, 2-2)

Importante vittoria per la Libertas Rari Nantes Perugia domenica 14 aprile, che con questi tre punti conferma la terza posizione nella classifica parziale del girone. Partita combattuta con grinta e determinazione dai ragazzi di Marinelli, un po’ spaesati il primo tempo nella monumentale vasca di Trieste, ma reattivi e decisivi nella seconda parte dell’incontro. Dopo due quarti in equilibrio il Perugia raggiunge il massimo vantaggio nella terza frazione. Rimontato dai casalinghi, riesce a reagire conquistando la vittoria finale, malgrado gli ultimi due minuti di gioco giocati senza allenatore, espulso per proteste. Niente da dire sulla squadra umbra, che in difesa è riuscita ad annientare 7 degli 11 attacchi in superiorità numerica del Trieste.  Dopo la pausa pasquale il Perugia affronterà la formazione del Brescia, prima in classifica e successivamente il recupero contro il Bologna.

Libertas Rari Nantes Perugia: Braconi, Chiucchiù 1, Arcangeli 1, Cammarota, Fornaciari Da Passano 2, Biancalana, Milletti 3, Giuliani, Pellegrini, Saetta 1, Grigi, Cotroneo, Marsili. Allenatore: Marinelli Ugo.

PALLANUOTO FEMMINILE SERIE B -GIRONE MARCHE

La fabbrica del nuoto SSD Termoli – Libertas Rari Nantes Perugia 3-20     (1-4, 1-3, 1-7, 0-6) Anche per le ragazze arriva la prima vittoria in campionato, nel terzo incontro del girone di andata.  In trasferta battono con largo margine le colleghe di Termoli, squadra nata quest’anno, ultima in classifica. Per l’occasione il Coach  della Libertas Rari Nantes ha convocato le giovanissime (classi dal 2000 al 2005), lasciando a casa le giocatrici più esperte. L’incontro sembra partire in equilibrio e la prima frazione si chiude con un parziale di 1-4. La formazione ospite allunga lentamente le distanze, specialmente dopo il cambio campo, quando le casalinghe gettano la spugna e lasciano ampio spazio alle giocatrici di Arcangeli, brave anche nella percentuale di realizzazione delle superiorità numeriche: 6 su 7 messe a segno dal Perugia, contro 1 su 7 realizzata delle avversarie. La Libertas Rari Nantes con questa vittoria raggiunge nella classifica temporanea la compagine del Pescara, che affronterà domenica 28 aprile, dopo la breve pausa pasquale.

Libertas Rari Nantes Perugia: Pieretti, Alunni Bistocchi 1, Goricchi 9, Chiucchiù C., De Vincenzi, Chioini 1, Barbarossa E., Bartocci 4, Gattini 1, Barbarossa G. 1, Chiucchiù A., Ferrini 2, Valente Perroni 1. Allenatore: Arcangeli Massimo.