Le Streghe volano: Grifo k.o. di misura

124
Le Streghe volano: Grifo k.o. di misura. Un brutto Perugia cade a Benevento con gol di Armenteros. Non basta quasi un'intera ripresa con l'uomo in più per pareggiare

Le Streghe volano: Grifo k.o. di misura. Un brutto Perugia cade a Benevento con gol di Armenteros. Non basta quasi un’intera ripresa con l’uomo in più per pareggiare

Colpo della strega per un Perugia che a Benevento non c’è e cade meritatamente per 1-0. Il gol, arrivato al 21′, porta la firma di Armenteros.

Gli uomini di Oddo, autori di una prova scialba in cui si fatica a rimembrare occasioni da rete, non riescono ad impattare nonostante l’espulsione di Tello dopo 5 minuti della ripresa.

Nel finale anche Carraro è andato anzitempo sotto la doccia con un rosso diretto per intervento scomposto.

Inutile nasconderselo, ci aspettava di più soprattutto sul piano del gioco più che sul piano del risultato. Senza le intuizioni personali di Iemmello, i biancorossi faticano e non poco a trovare la via del gol.

E la prossima settimana il Grifo è ancora di scena in Campania sull’altrettanto ostico campo di Salerno.

BENEVENTO – PERUGIA 1-0

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Antei, Tuia, Caldirola, Letizia; Insigne (23′ st Kragl), Hetemaj (43′ st Del Pinto), Viola, Tello; Armenteros (11′ st Improta), Coda. A disp.: Manfredini, Gori, Gyamfi, Di Serio, Schiattarella, Basit, Vokic, Sau. All.: Inzaghi

PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco; Falzerano (9′ st Fernandes), Carraro, Kouan (15′ st Dragomir), Di Chiara; Buonaiuto; Falcinelli (31′ st Melchiorri), Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Sgarbi, Rodin, Mazzocchi, Nzita, Balic, Nicolussi Caviglia, Fernandes, Capone. All.: Oddo

RETI: 21′ pt Armenteros (B)

ARBITRO: Livio Marinelli di Tivoli (Rossi-Pagliardini)

NOTE: Ammoniti: 32′ pt Hetemaj (B), 37′ pt Tello (B), 37′ pt Kouan (P), 35′ st Inzaghi (B), 37′ st Antei (B). Espulsi: 5′ st Tello per doppia ammonizione (B), 39′ st Carraro (P). Recupero: 3′ pt – 8′ st

Nicolò Brillo