LRN Perugia: Under 13 corsara, Under 17 k.o.

84
LRN Perugia: Under 13 corsara, Under 17 k.o. I ragazzi di Regni e Grassi espugnano Ancona, quelli di Arcangeli cadono contro lo Sport Management

LRN Perugia: Under 13 corsara, Under 17 k.o. I ragazzi di Regni e Grassi espugnano Ancona, quelli di Arcangeli cadono contro lo Sport Management

Umori contrastanti nel settore giovanile della Libertas Rari Nantes Perugia Pallanuoto in questo weekend appena trascorso. Sorride l’Under 13 di Regni e Grassi, si leca le ferite l’Under 17 nazionale di Arcangeli.

UNDER 13 ECCELLENZA campionato interregionale Marche-Umbria 30 novembre 2019 – Contro il Vela Ancona fanno bene i giovani Under 13 della Libertas Rari Nantes, strappando una larga vittoria nella vasca avversaria. 7 a 16 il risultato finale, che conferma la prima posizione della formazione perugina nel campionato interregionale Marche Umbria, girone eccellenza. La partenza è un po’ faticosa e la LRN chiude il primo parziale 4-5, sopra di una rete. Dal secondo quarto però non c’è partita e gli anconetani devono arrendersi dopo altri tre parziali a sfavore (1-3, 1-4, 1-4).

Libertas Rari Nantes Perugia: Carloni, Moretti, Ceccarelli 3, Dottori 2, Montagnini 6, Imperiali L., Boldrini 1, Bartocci 4, Camilloni, Imperiali S. All.: Regni e Grassi

UNDER 17 NAZIONALE – GIRONE 2-1 dicembre 2019

Seconda sconfitta nel campionato nazionale per gli Under 17 della Libertas Rari Nantes Perugia, costretti ad arrendersi ai colleghi dello Sport Management, nell’impianto di Busto Arsizio.  L’incontro parte in perfetto equilibrio. Il Perugia ha due occasioni in superiorità, ma non riesce ad andare a segno; a metà quarto conquista un rigore, senza realizzarlo, sono invece i casalinghi a trovare il goal a 46 secondi dalla fine del primo tempo. Nella seconda frazione è sempre lo Sport Management protagonista, portandosi sul 4-0, ma nella seconda metà del tempo la Libertas Rari Nantes reagisce e realizza due reti, accorciando le distanze. Dopo il cambio campo i perugini continuano con la stessa marcia  arrivando al pareggio (4-4), ma negli ultimi due minuti di gioco subiscono due tiri di rigore e il morale va a terra. Lo Sport Management sul 7-4 chiude l’incontro nel terzo tempo. L’ultimo quarto rimane a reti inviolate, il Perugia difende bene le tre superiorità numeriche conquistate dai casalinghi, ma non trova la strada per andare a segno e torna a casa a mani vuote. A detta del Tecnico Arcangeli c’è ancora molto da lavorare sul gioco di squadra, che specialmente in fase di attacco è carente. Le realizzazioni in superiorità numerica sono: 1 su 8 lo Sport Management + 2 rigori realizzati; 1 su 6 per la Libertas Rari Nantes + 1 rigore fallito.

Libertas Rari Nantes Perugia: Bevilacqua, Chiucchiù 1, Arcangeli, Marzano, Fornaciari Da Passano 2, Binucci, Giuliani, Saetta, Pellegrini, Biancalana, Cicchi 1, Ferrini, Marsili. All.: Arcangeli M.