Minirugby Perugia: è iniziata la stagione dei tornei per i piccoli atleti

115

Minirugby Perugia: è iniziata la stagione dei tornei per i piccoli atleti. Inaugurata con la partita di domenica scorsa a Foligno: hanno giocato Under 6, 8, 10, 12

È iniziata la stagione dei tornei per il Minirugby. I ‘piccoli’ della società Rugby Perugia saranno impegnati nelle prossime settimane in diverse manifestazioni, un modo anche per tirare le somme del lavoro fatto durante l’anno sportivo che sta volgendo al termine. La prima prova è stata domenica 14 aprile, a Foligno al Torneo ‘Luigi Coraggi’ dove i giovanissimi atleti, quest’anno insieme agli affiatatissimi compagni dell’Orvietana Rugby, hanno potuto confrontarsi anche con realtà diverse da quelle regionali. Nonostante le numerose assenze sono stati soddisfacenti i risultati ottenuti. Partendo dai piccoli dell’Under 6, la maggioranza dei quali è al primo anno di attività, che hanno dimostrato sempre un grande impegno realizzando in campo delle buone giocate e affrontando la lunga giornata con grande voglia di divertirsi. Anche per l’Under 8 è stata una giornata molto positiva. Dopo l’ultimo concentramento regionale disputato senza riportare sconfitte, anche domenica hanno realizzato una buona prova: un pareggio, due vittorie e due sconfitte non gli hanno permesso di entrare per un soffio alle finali. L’Under 10, inserita in un girone di squadre prevalentemente extra regione, ha realizzato due vittorie, due pareggi e una sconfitta: un buon risultato che per poco non gli ha permesso di raggiungere la finale per il terzo e quarto posto. L’Under 12, insieme ai pari età dell’Orvieto e della Tuscia, hanno giocato senza grande continuità di entusiasmo. Dopo una partenza davvero positiva che gli è valsa una meritata vittoria, nelle sfide successive non hanno dimostrato la stessa voglia e la stessa passione.

“Nel complesso siamo contenti dei risultati raggiunti – ha commentato il responsabile del Minirugby Gianluca Mencaroni –. Avevamo molte assenze e nonostante tutto abbiamo avuto buoni risultati, sintomo che tutti i ragazzi sono cresciuti e le squadre sono maturate, senza dipendere da nessuno in particolare”.

Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 28 aprile per il sedicesimo Trofeo Filippo Carucci.