Perugia: si cambia ancora?

376

Perugia: si cambia ancora? Dopo l’albero di Natale e le sue varianti, il 4-3-1-2 e il 3-5-2, il Grifo potrebbe schierarsi con un nuovo modulo contro l’Empoli

Dalle scarse notizie che filtrano da Pian di Massiano, pare proprio che dopo le due pesanti sconfitte contro Spezia e Frosinone il Perugia possa ancora cambiare modulo.

Sarebbe il quinto schieramento tattico diverso utilizzato in stagione dopo l’albero di Natale di Oddo, la variante del 3-4-2-1, il 4-3-1-2 e il 3-5-2 “cosmiano”. E anche questo dato è significativo sulla difficoltà che regna in casa Perugia nel riuscire a dare una forma a questa rosa.

Ad ogni modo Serse Cosmi, che contro l’Empoli sarà in tribuna per squalifica, sta pensando di adottare il 4-3-3.

Con l’infortunio di Gyomber, la coppia di centrali sarebbe per forza di cose composta da Angella e Rajkovic.

Di Chiara è pronto per tornare anche dal primo minuto a presidiare la fascia sinistra, anche se il suo minutaggio potrebbe essere limitato; sul versante opposto è lotta a tre tra Mazzocchi, Benzar e Rosi, con il primo attualmente favorito.

A centrocampo si proverà a far coesistere Carraro e Greco: al primo sarà ancora affidata la regia, mentre il secondo potrebbe adattarsi come mezz’ala destra. La mediana, in questo caso, verrebbe completata da Kouan.

Difficile azzeccare la composizione dell’eventuale tridente. Iemmello perno centrale con Falcinelli e Falzerano a supporto? Oppure chance per Buonaiuto e Capone (senza dimenticare Melchiorri)?

Intanto ci saranno ancora un paio di allenamenti da qui al match di lunedì. Molto potrebbe ancora cambiare.

PROBABILE FORMAZIONE

Perugia (4-3-3): Vicario; Mazzocchi, Angella, Rajkovic, Di Chiara; Greco, Carraro, Kouan; Falzerano, Iemmello, Falcinelli. All.: Cosmi

Nicolò Brillo