Perugia – Triestina: Top e Flop

520
Perugia - Triestina: Top e Flop. Serata positiva per Di Chiara e la difesa, Capone da rivedere

Perugia – Triestina: Top e Flop. Serata positiva per Di Chiara e la difesa, Capone da rivedere

Top e Flop di Perugia-Triestina. A cura di Nicolò Brillo

TOP

Di Chiara: Un autentico motorino. Padrone della fascia sinistra dove è libero di fare il buono ed il cattivo tempo.

Sgarbi: Dopo pochi minuti di gara aveva già prenotato un posto tra i flop con due passaggi in impostazione completamente errati. Poi prende fiducia e si rende protagonista di numerosi anticipi sugli attaccanti triestini. Trova anche la prima gioia personale in biancorosso.

Fernandes: Sgusciante, sempre nel vivo della manovra, tanti dribbbling riusciti. Gli manca più precisione nel passaggio finale per diventare un’arma devastante a disposizione di Oddo.

Vicario: Nota di merito anche per il portiere. Non viene mai severamente impegnato, ma nelle poche volte in cui è chiamato ad intervenire è sempre sicuro al 100%. E la fiducia nei propri mezzi cresce anche attraverso queste serate.

FLOP

Capone: Nel primo tempo si intestardisce in soluzioni personali che rimangono fini a loro stesse. Nella ripresa un po’ meglio, arretra il suo raggio d’azione e gioca a testa alta cercando i compagni. Ma ancora c’è da lavorare.

Iemmello…e la sincronia con i compagni: L’attaccante non riesce a pungere. Lotta e si dà da fare, ma ancora non c’è grande affiatamento con i trequartisti e con le mezzali (arriverà). Risulta così anche isolato.

Le pagelle del Perugia

Vicario 6,5; Rosi 6, Gyomber 6,5, Sgarbi 6,5, Di Chiara 7; Falzerano 6+, Carraro 6, Dragomir 6 (29′ st Ranocchia sv); Fernandes 6,5 (39′ st Kouan sv), Capone 5,5; Iemmello 6 (21′ st Melchiorri 6). All.: Oddo 6,5

Le pagelle della Triestina

Offredi 6; Formiconi 6, Malomo 6, Lambrughi 6, Scrugli 5,5; Mensah 5,5 (23′ st Gatto sv), Giorico 5,5 (23′ st Coletti 5,5), Steffè 6, Procaccio 5,5; Costantino 5, Granoche 5,5 (11′ st Ferretti 6-). All.: Pavanel 6