Sconfitta di misura per la Rari Nantes Perugia

160

Sconfitta di misura per la Rari Nantes Perugia. Tra le mura amiche passa la Villa York Roma per 6 a 7

Un Perugia che inizia l’incontro con determinazione, chiudendo il primo quarto 2-1. Nella seconda frazione i biancorossi si portano sul 3-1, ma si fanno riagguantare dagli avversari. La reazione immediata della Libertas RN porta la squadra al cambio campo sul 5-3.  Nel terzo quarto il Perugia subisce troppo, il Villa York ritorna al pareggio, ma un tiro di rigore ristabilisce il vantaggio. Nell’ultimo tempo gli atleti di Arcangeli sbagliano l’impossibile; il nervosismo si fa sentire e sul 6-6 arriva il rigore a favore dei laziali, con il conseguente sorpasso. Ci provano in tutti i modi i casalinghi a riportare il risultato in equilibrio, ma la partita ormai è del Villa York. Il pareggio avrebbe reso merito alla Libertas Rari Nantes, che ha tenuto testa agli avversari dal primo minuto di gioco, cedendo nell’ultimo quarto. La squadra ha commesso delle ingenuità e troppi errori, soprattutto in fase d’attacco, ma sta dimostrando, contro ogni pronostico, di poter lottare alla pari con club molto più esperti e rodati.  Sabato contro la Jesina, la formazione umbra dovrà affrontare uno degli scogli più duri per poter raggiungere l’obiettivo salvezza.