Tennis Tavolo: Perugia travolge Grosseto

160

Tennis Tavolo: Perugia travolge Grosseto. La formazione biancorossa, trascinata dal solito Baciocchi, vincono lo scontro diretto e si portano secondi in classifica in solitaria. Ora l’insidioso derby e poi il tutto per tutto contro Camerino per la promozione

Una grande squadra la si riconosce dal modo in cui affronta le difficoltà e dalla capacità che ha di rialzarsi dopo una sconfitta. E il Perugia Tennis Tavolo ha dimostrato di esserlo. Dopo la scottante sconfitta di San Marino (5-4) che le era costata il primo posto, la formazione perugina ha dovuto affrontare un altro scontro diretto: nel centro comunale di Via Gallenga, ospitava Grosseto (seconda, a pari punti). La gara si presentava non facile, vista anche la sfida dell’andata, nella quale la formazione toscana si era imposta per 5-3. Vista l’importanza della gara, i perugini schierano la formazione tipo con Baciocchi, Alunni e Quagliarini. I padroni di casa partono subito alla grande con Quagliarini che supera Cretella per 3-1 (11-8 / 11-7 / 5-11 / 11-7 ). Contemporaneamente, Alunni disputa una partita strepitosa – probabilmente la più bella della stagione – e supera Malpassi, recuperando uno svantaggio di 2 set a 0: 13-15 / 7-11 / 11-7 / 12-10 / 11-9 i parziali. Nel terzo incontro, Baciocchi supera il n.1 della formazione toscana Giacomo Mascagni, faticando i primi due set, ma vincendo comunque per 3-0 (11-9 / 11-9 / 11-7). Sul punteggio di 3-0 per i biancorossi, altra dura lotta vinta da un atleta perugino. Questa volta, il protagonista è Quagliarini che in una sfida emozionante sconfigge Malpassi per 3-2 (11-6 / 5-11 / 11-5 / 6-11 / 11-9 ). Nell’ultima sfida, Baciocchi non ha alcun problema contro Cretella (3-0, 11-6 / 11-7 / 11-6). Una bellissima vittoria che lancia la compagine perugina al secondo posto. Ora i biancorossi dovranno affrontare un derby da non sottovalutare contro il TT Campomaggiore Terni (sabato 15 febbraio ore 18.00, in Via Gallenga), per poi dedicarsi completamente alla sfida da dentro o fuori contro l’attuale capolista Camerino (in programma il 7 marzo). In C2 regionale, turno di riposo per l’Hotel Fortuna, mentre in D1, lo Young Perugia T.T. fa suo il derby contro il Montegrillo (5-1) e riconquista la vetta solitaria della classifica. In D2, bel successo de Il Cucuzzaro T.T. che grazie ad un’ottima prestazione di squadra sconfigge il T.T. Valle Umbra di Foligno.