La Sir in campo per centrare la final four

    258
    Padova è l'ostacolo che separa Perugia dalla semifinale con Piacenza. Formazione 'tipo' per Grbic 
     

    Padova è l’ostacolo che separa Perugia dalla semifinale di Coppa Italia con Piacenza. Formazione ‘tipo’ per Grbic

     

    Prima casalinga de 2022 per la Sir Safety Conad Perugia che ospita domani sera al PalaBarton, con fischio d’inizio alle ore 20:30, la Kioene Padova per l’ultimo quarto di finale della Del Monte Coppa Italia.

    Di fronte la prima contro l’ottava al termine del girone d’andata e match da dentro o fuori per i Block Devils. Chi vince stacca il pass per la Final Four della competizione in programma il weekend del 5 e 6 marzo a Casalecchio di Reno dove si sono già qualificate Trento, Piacenza e Milano.

    Effettivi quasi tutti recuperati per Nikola Grbic che, con l’eccezione di Russo ai box, ha tutta la rosa a disposizione dopo le assenze per covid. Il tecnico serbo ha avuto qualche giorno per poter lavorare con maggiore intensità in palestra e per preparare nel migliore dei modi una gara molto importante per la stagione bianconera per proseguire la corsa verso la coccarda tricolore.

    Rispetto al match di mercoledì scorso ad Istanbul, dovrebbero tornare al loro posto in campo Giannelli, Solè, Ricci e Colaci con Perugia che dovrebbe quindi presentarsi in campo al fischio d’inizio con Giannelli in regia, Rychlicki in diagonale, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon ed Anderson martelli ricevitori e Colaci libero.

    Anche Padova, reduce da un’ondata quasi generale di covid, dovrebbe presentarsi al completo. Coach Cuttini dovrebbe proporre inizialmente la formazione tipo con il tedesco Zimmermann in regia, il connazionale Weber in diagonale, Canella e Vitelli al centro, il canadese Loeppky e Bottolo schiacciatori di posto quattro e Gottardo libero.

    INGRESSO AL PALABARTON SOLO PER GLI ABBONATI

    La società bianconera comunica che per il match di domani sera, per garantire l’accesso agli abbonati stagionali, non verrà fatta biglietteria. Le porte del PalaBarton apriranno alle ore 19:00. Per regolamentare al meglio l’accesso del pubblico saranno a disposizione gli accessi A1 – A3 – B2 – B3. La società ricorda che per accedere all’interno del palazzetto è necessario esibire il green pass rafforzato e che sarà obbligatorio tenere sempre indossata la mascherina FFP2 durante tutta la permanenza all’interno del palazzetto.

    PRECEDENTI

    Venti i precedenti tra le due formazioni con diciassette successi di Perugia e tre vittorie di Padova. L’ultimo confronto diretto alla Kioene Arena il 28 novembre 2021 per il match di andata della Superlega 21-22 con vittoria di Perugia in quattro set (22-25, 25-21, 22-25, 17-25).

    EX DELLA PARTITA

    Due ex, entrambi in cabina di regia, nel match tra Padova e Perugia. Nel roster perugino c’è Dragan Travica, a Padova dal 2017 al 2020. Nella formazione patavina figura invece Jan Zimmermann, la passata stagione protagonista in maglia bianconera.

    DIRETTA DEL MATCH 

    Il match di domani tra Perugia e Padova sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma web Volleyballworld.tv a partire dalle ore 20:30 con il commento di Andrea Cruciani ed il commento tecnico di Filippo Rinaldi.

    PROBABILI FORMAZIONI

    SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli-Rychlicki, Ricci-Solè, Leon-Anderson, Colaci (libero). All.: Grbic

    KIOENE PADOVA: Zimmermann-Weber, Canella-Vitelli, Loeppky-Bottolo, Gottardo (libero). All.: Cuttini

    Arbitri: Bruno Frapiccini – Gianluca Cappello