Nuova “pelle” per i campi da tennis del Gryphus Sporting Club

146
Inaugurazione giovedì 18 Novembre alla presenza delle autorità cittadine e regionali 

Inaugurazione giovedì 18 Novembre alla presenza delle autorità cittadine e regionali

 

Si è tenuta nella mattinata di giovedì 18 novembre l’inaugurazione delle nuove superfici dei campi da tennis presso il Gryphus Sporting Club.

Una pregevole iniziativa da parte della società Gryphus Tennis Perugia presieduta da Fabio Valentini che arricchisce l’impianto comunale di campi in veloce, realizzati con una superficie unica in Umbria e presente in sole altre quattro realtà in Italia, la Cushion Pro, resina studiata per preservare le articolazioni degli atleti.

Stesse specifiche tecniche e qualitative dei campi sui quali si gioca l’Australian Open, prima prova Slam dell’anno.

“L’Amministrazione comunale – dichiara l’Assessore allo Sport Clara Pastorelli, presente all’inaugurazione – plaude l’iniziativa della Gryphus Tennis Perugia di arricchire lo storico impianto comunale, presente nel quartiere di Madonna Alta, di campi di nuova generazione e di altissima qualità tecnica. Complimenti al Presidente Fabio Valentini, ai dirigenti, allo staff tecnico, ai collaboratori e ai numerosi sponsor per l’investimento compiuto e per la lungimiranza dimostrata. Oggi Perugia è una città in grado di garantire alle nuove generazioni una migliore offerta sportiva, con una scuola di tennis di alto livello tecnico, molto frequentata e di assecondare le esigenze di società che si stanno misurando in campionati di alto livello. Il tutto, nel contesto di una struttura multidisciplinare da anni riferimento per l’attività fisica e motoria di molti perugini”.

All’inaugurazione erano presenti anche il Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Marco Squarta, il Presidente del CONI Umbria Domenico Ignozza, il Presidente della Fit Umbria Roberto Carrares, l’ex campione Francesco Cancellotti, il Presidente della Gryphus Sporting Club Aldo Consolo e i rappresentanti delle aziende che hanno sostenuto il progetto.