PalaBarton: sopralluogo in vista dei Campionati europei 2023 di volley maschile

133
   

L’amministrazione comunale di Perugia si prepara a emettere l’avviso per l’affidamento dei lavori di ampliamento del PalaBarton e, proprio in data odierna, si è tenuto un sopralluogo presso l’impianto sportivo con la delegazione della Cev, guidata dal capo progetto Annalisa Conti, e rappresentanti della Federazione Italiana Pallavolo per valutarne l’idoneità in vista dei Campionati Europei 2023 di volley maschile, che si disputeranno anche nel capoluogo umbro.

Erano presenti il presidente del Comitato regionale Fipav Umbria, Giuseppe Lomurno, rappresentanti della Fipav nazionale, e, per l’unità operativa Impianti sportivi del Comune di Perugia, il dirigente Paolo Felici e il tecnico Giacomo Capone, oltre all’assessore allo sport del Comune, Clara Pastorelli.

Un’altra visita, per valutare lo stato dei lavori, si svolgerà tra gennaio-marzo del 2023.

“Come successo per la Volley League 2019, quando si è proceduto con importanti interventi sul PalaBarton – dice l’assessore Pastorelli – anche in vista della manifestazione prevista il 30 e 31 agosto e il 1°settembre dell’anno prossimo, cogliamo l’occasione per migliorare e rendere ancor più contemporaneo e all’avanguardia l’impianto per il volley più importante dell’Umbria. Una struttura polifunzionale che ha 40 anni e necessita di attenzione, ma che con l’ampliamento arriverà a 5mila posti e si presenterà come un luogo adeguato ad accogliere un evento di prima grandezza in cui scenderà in campo anche la nostra straordinaria nazionale, che detiene il titolo europeo del 2021. I riflettori del volley mondiale saranno puntati su Perugia, con un impatto positivo sul turismo e sul nostro sistema ricettivo, visto che le delegazioni arriveranno il 26 agosto e partiranno dal 2 settembre. Quindi, Perugia si mette al passo con i tempi per farsi trovare pronta a sfide sportive sempre nuove”.