Per Bianco saluto da capitano: “Che sia l’anno buono”

499
Per Bianco saluto da capitano:

Per Bianco saluto da capitano: “Che sia l’anno buono”. L’ex centrocampista del Grifo: “Un onore difendere i colori biancorossi e indossare la maglia del Perugia”

Raffaele Bianco si è accasato nell’ultimo giorno di calciomercato in Serie C al Bari. Per lui si tratta di un ritorno dopo l’esperienza coi Galletti con Antonio Conte in panchina.

L’ormai ex capitano del Grifo, in due anni a Pian di Massiano, pur non spiccando particolarmente per le sue doti tecniche, si è fatto sempre rispettare e apprezzare come uomo prima di tutto.

La testimonianza di ciò risiede anche nel saluto che ha affidato ad uno scritto su Instagram che vi proponiamo di seguito.

“Ciao Perugia, è stato un onore – esordisce Bianco – Lo è stato difendere i tuoi colori, con passione e sacrificio. Lo è stato esserne il tuo capitano con rispetto ed educazione nei confronti di chiunque, così come lo è stato indossare la tua storica maglia con dedizione e sacrificio, sempre e comunque in campo, nello spogliatoio e nella vita di tutti i giorni… Un grazie di cuore davvero a tutti, partendo da Max, Faustino, Renzo, Gino, Lorenzo, vere anime di tutto questo, e a tutti quelli che ci mettono l’anima per il Perugia.

Poi il saluto ai tifosi e un augurio speciale.

Un grazie di cuore alla gente che vive di grifo e ai ragazzi della curva, vi auguro che questo sia l’anno buono per tornare dove meritate di stare. Con tanto affetto, Raf”.

Nicolò Brillo