Primo tassello per la 3M Perugia: Martina Tiberi

111

Primo tassello per la 3M Perugia: Martina Tiberi. L’esperta centrale, neo mamma, apre il mercato della squadra biancorossa. “Ho trovato una società seria e ritrovato Gobbini. Con loro so che potrò giocare e pensare anche a mio figlio”

Nella pallavolo al femminile capita spesso di raccontare belle storie, che mettono insieme le vicende del campo con quelle della vita di tutti giorni. Martina Tiberi, forte centrale classe 1991, ad aprile è diventata mamma di uno splendido bambino e come è logico immaginare la sua carriera ha avuto uno stop. La passione sportiva messa in un cassetto per fare spazio all’istinto materno. Poi la chiamata di Mario Salibra, DS della 3M Perugia ed ecco l’occasione per tornare in campo e per riuscire a conciliare entrambe le cose. Tiberi da neo mamma rappresenta anche il primo ‘colpo’ di mercato della società presieduta da Renzo Mastroforti, nell’attesa di aggiungerne altri tasselli al roster con cui il tecnico Gobbini dovrà ben figurare nel prossimo campionato di B1.

“Ho scelto Perugia – dichiara la stessa Tiberi – perché ho trovato una società molto seria, che ha le idee chiare e ritrovato un tecnico molto capace e umanamente corretto come Marco Gobbini. Società e coach mi hanno convinta a riprendere dopo la maternità e rassicurata sulla possibilità di giocare e aver cura di mio figlio. L’aspetto logistico, poi, ha avuto il suo peso, visto che la palestra ‘Capitini’ non è così distante dalla mia abitazione. Cercherò di portare un contributo importante a livello di esperienza, in un campionato che conosco e dove faremo bene. Adesso penso a rimettermi in forma, quest’anno devo dare il massimo: ho un tifoso in più”.

Tiberi approda a Perugia dopo diverse esperienze in serie B, concluso il percorso giovanile a Marsciano. La centrale ha giocato in B1 con le maglie di Marsciano, Bastia, Tuum Perugia, Orvieto e Trevi. Due le esperienze in B2, a San Feliciano e sempre a Marsciano