Lo Junior Tennis Perugia cerca i primi punti col Parioli

86
I gialloblù ospitano la formazione romana. I maestri perugini:

I gialloblù ospitano la formazione romana. I maestri perugini: “Bisogna dare il 100 %”

 

C’è tanta voglia di muovere la classifica, di conquistare i primi storici punti nella massima serie tennistica italiana.

In casa dello Junior Tennis Perugia i ragazzi di capitan Roberto Tarpani puntano forte alla rivalsa, domenica 24 ottobre (inizio partite ore 10, necessario il Green Pass per assistere) per la terza giornata del girone 4 del campionato nazionale affiliati di serie A1 arriva un altro colosso a livello nazionale: il Tennis Club Parioli.

Sulla carta altra sfida sicuramente difficile per i gialloblù ancora al palo dopo le due sconfitte subite contro Ct Vela Messina e Tc Italia Forte dei Marmi.

“Sappiamo che si gioca contro degli autentici squadroni – affermano capitan Roberto Tarpani ed i Maestri Andrea Grasselli, Stefano Lillacci e Francesco Vazzana – bisogna dare il 100% e questo può anche non bastare. Il fatto di essere arrivati sin qui con il nostro vivaio, protagonista anche in A1, da un lato ci inorgoglisce ma al tempo stesso contro team che schierano giocatori stranieri di altissimo livello internazionale crea delle naturali difficoltà. Detto questo, daremo il massimo come sempre”.

Nel Tc Parioli ci sono in rosa il francese Arthur Rinderknech numero 65 del mondo, il russo Roman Safiullin nr.160 ma anche il talento emergente Flavio Cobolli, classe 2002 ed autore di un super 2021 che l’ha portato a scalare la classifica fino all’attuale 219esimo gradino mondiale.

E poi il serbo Miljan Zekic che nel 2016 ha trionfato anche al Challenger Atp di Todi, gli italiani Matteo Fago e Pietro Rondoni per una formazione dalle grandi ambizioni.

Classifica del girone 4 di serie A1: Tc Parioli, Ct Vela Messina 4, Tc Italia 3, Junior Tennis Perugia 0

Le partite di domenica 24 ottobre: Ct Vela Messina-Tc Italia, Junior Tennis Perugia – Tc Parioli

Il regolamento – Lo Junior Tennis Perugia è inserito nel girone 4 della serie A1. Il regolamento prevede che le prime 4 dei 4 gironi si qualificheranno alle semifinali playoff che poi decreteranno la squadra campione d’Italia. Le seconde classificate conquistano la salvezza, le terze e le quarte di ogni raggruppamento disputeranno i playout dai quali scaturiranno quattro formazioni salve e quattro retrocesse in A2.