Caserta: “Serve il vestito giusto per la squadra”

107
Caserta:

Caserta: “Serve il vestito giusto per la squadra”. Il tecnico del Grifo: “Il mio modulo viene dopo, Murano bravo lo stesso”

Il tecnico del Perugia Fabio Caserta ha commentato così ai microfoni di Umbria TV la vittoria interna contro il fanalino di coda Fermana.

“Devo cercare di mettere i vestiti giusti per questa squadra, il mio credo tattico viene dopo. A me piace giocare in un certo modo, ma si può fare sia la difesa a tre che a quattro. I sistemi di gioco se non vengono applicati con la giusta determinazione servono a poco.

Elia? L’ho voluto a tutti i costi perché è un giocatore molto duttile. Può fare sia il quinto di centrocampo che la mezzala. Occasionalmente anche il terzino. Ha una grande corsa, devo metterlo nelle condizioni giuste.

Il rigorista è Burrai, poi viene Moscati. Lui ha voluto dare a Murano la possibilità di segnare, peccato abbia sbagliato… Ma nonostante l’errore sono contento della sua prestazione.

Bene la prestazione, venivamo da una settimana molto dura. Le critiche? Fanno parte del gioco e dobbiamo accettarle”.

RIASCOLTA TUTTE LE PAROLE DI FABIO CASERTA

Nicolò Brillo